Levone, in casa aveva una pistola e marijuana. Arrestato dai carabinieri un disoccupato di 34 anni

Levone

/

03/03/2017

CONDIVIDI

L'uomo era disoccupato e sbarcava il lunario come pusher. Si indaga sulla provenienza dell'arma

Era disoccupato e per sbarcare il lunario senza troppa fatica e in maniera decisamente remunerativa aveva deciso di dedicarsi allo spaccio di sostanze stupefacenti: le manette sono scattate ai polsi di Enrico B., 34 anni, residente a Levone.

I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno rinvenuto, dopo un’accurata perquisizione compiuta nell’abitazione dell’uomo, 56 grammi di marijuana, 15 piante di marijuana di altezza compresa tra i 30 e i 50 centimetri che l’arrestato aveva coltivato nel giardino di casa.

E non è tutto: i carabinieri hanno trovato una pistola “Heckler&Koch” dalla matricola abrasa, 115 proiettili di vario calibro per pistole automatiche, oltre a un bilancino di recisione utilizzato per confezionare le dosi di droga e 110 euro in contanti che i carabinieri ritengono siano provento dello spaccio della sostanza stupefacente.

Pistola e droga sono state sequestrate.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/01/2018

Canavese: la società Usac Basket designata testimonial dello Sport per la città di Rivarolo

Lunedì 22 gennaio alle ore 21,00 nella sala consigliare del Comune di Rivarolo Canavese, verrà consegnato […]

leggi tutto...

18/01/2018

Taekwondo a Rivarolo Canavese: trenta ragazzi candidati all’esame per il passaggio di cintura

Con il nuovo anno ripartono le attività e le iniziative dalla Taekwondo Canavese, l’unica società che […]

leggi tutto...

18/01/2018

Cuorgnè: il Comune organizza la cerimonia di benvenuto agli 84 nuovi nati nel corso del 2017

Sabato 20 gennaio alle ore 10.30 presso la SS. Chiesa della Trinità: la cerimonia di benvenuto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy