L’Eporediese accoglie 18 nuovi migranti. In tutto il Canavese sono oltre 350

Borgofranco d'Ivrea

/

27/07/2015

CONDIVIDI

I giovani, tutti senegalesi risiedono in alloggi privati a Borgofranco d'Ivrea e Montalto Dora. Probabili nuovi arrivi

Sono diciotto. Tutti giovani tra i 18 e 30 anni. E tutti senegalesi. Il Canavese e, in questo particolare caso l’’Eporediese, ha accolto e ospitato un gruppo di profughi tra Montalto Dora e Borgofranco d’Ivrea. Nei giorni scorsi sei dei giovani sono stati ospitati in un alloggio a Borgofranco e affidati alla cooperativa “Pollicino” mentre i rimanenti dodici hanno raggiunto a Montalto Dora altri quindici migranti e risiedono, in via provvisoria in un alloggio privato gestito dalla cooperativa “L’Accoglienza” di Point Saint Martin.

E’ stato il personale medico del Centro di Accoglienza della Croce Rossa di Settimo Torinese ad accertare le buone condizioni di salute degli immigrati. I 18 nuovi arrivi si aggiungono ai 336 profughi presenti in Canavese e che sono stati distribuiti nei comuni di Rivarolo, Castellamonte, Bosconero, Cuorgnè, Borgiallo, Borgofranco d’Ivrea, Borgiallo, Montalto Dora e Alice Superiore.

Nelle prossime settimane è probabile l’arrivo di altri migranti.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...

15/10/2019

Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy