Leinì, via Volpiano come un circuito di Formula Uno. Gli autovelox limiteranno gl’incidenti

Leinì

/

20/11/2017

CONDIVIDI

Dopo i due gravi incidenti stradali che si sono verificati la scorsa settimana, il Comune corre ai ripari appioppando salate multe a chi corre

E’ un’arteria trafficatissima dove gli autoveicoli sfrecciano a volte a velocità troppo elevate e che fanno di via Volpiano a Leinì, uno dei luoghi teatro di gravi incidenti stradali: l’amministrazione comunale leinicese, dopo i due gravi incidcenti stradali che nei giorni scorsi si sono verificati in quel tratto di strada e che hanno provocato due feriti ha decisio di correre ai ripari con l’installazione di alcuni autovelox.

Tra l’altro c’è anche da tenere conto del fatto che la entramble le carreggiate non sono molto ampie, creano non poche dificoltà al passaggio dei maezzi pensanti e spesso l’alta velocità causa gravi scontri tra automezzi. Ocorre un deterrenti per convincere gli automobilisti a rispettare i ,imiti di velocità hanno pensato gli amministratori. E quale deterrente può essere più efficace dell’installazione di alcuni autovelox e costringere chi viola il codice della strada a mettere mano al portafogli e pagare salate multe?

E non è tutto: gli agenti della polizia locale aumenteranno i controlli su quell’a trafficatissima arteria viaria nella convinzione che la presenza delle pattuglia costiuisca un altro valido deterrente. Il giro di vite contro gli automobilisti indisciplinati si preannuncia strettissimo per garantire la pubblica incolumità.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/02/2020

Atletica leggera: Davide Favro ai Campionati Italiani Indoor conquista un prestigioso 7° posto

È tornato a competere con i migliori Davide Favro ed ai Campionati italiani Indoor Junior/Promesse ha […]

leggi tutto...

17/02/2020

Sanità: chi chiama il 112 può collegarsi in videochat con gli operatori della centrale di emergenza

Sanità: chi chiama il 112 può collegarsi in videochat con gli operatori della centrale di emergenza. […]

leggi tutto...

17/02/2020

Rivara: commozione in Canavese per la scomparsa dell’imprenditore edile Francesco Anglesio

Si è spento all’età di 79 anni, all’ospedale di Ciriè dopo una lunga malattia, l’imprenditore Francesco […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy