Leinì, trovato un cadavere nel canale di scolo che costeggia via Cebrosa

Leinì

/

07/08/2015

CONDIVIDI

E' ancora giallo sull'identità dell'uomo dall'apparente età di trent'anni. Accanto al corpo è stato trovato uno scooter

E’ stato trovato senza vita nel fosso che costeggia via Cebrosa, l’arteria stradale che collega Leinì e Volpiano con Settimo Torinese, nei pressi di un’ampia zona industriale.

A rinvenire il corpo sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno lanciato l’allarme. Sul luogo sono accorsi i carabinieri, gli agenti della polizia municipale, il personale sanitario del 118 e i Vigili del Fuoco di Volpiano e Torino. Ancora sconosciute le cause che hanno provocato la morte dell’uomo. Sempre nel fosso, a pochissima distanza dal cadavere le forze dell’ordine hanno trovato uno scooter che, probabilmente, apparteneva alla vittima. L’ipotesi più plausibile, al momento, è che l’uomo, un giovane dell’apparente età di una trentina d’anni, sia stato travolto da qualche mezzo di passaggio.

Via Cebrosa è una strada particolarmente frequentata da automobilisti e camionisti anche nelle ore notturne. E’ giallo anche sull’identità del cadavere. Chi ha avvertito i soccorsi si è accorto della presenza dell’uomo nel canale di scolo soltanto alle 10 di questa mattina, ma stando ai primi rilievi sembra che la morte possa risalire a qualche ora prima.

Gli inquirenti sono alla ricerca dei documenti personali che possano consentire agli investigatori di risalire all’identità dello sconosciuto e a breve la vicenda, che presenta ancora contorni nebulosi, potrebbe rivelare ulteriori elementi di novità.

Dov'è successo?

Leggi anche

Torino

/

21/10/2017

Basket-Serie A: Continua l’inarrestabile marcia della Fiat Torino che incontra al PalaRuffini la Vuelle Pesaro

Ritmo incessante per la Fiat Torino, divisa tra gli impegni di 7Days EuroCup e Campionato di serie A. Domani per […]

leggi tutto...

Canavese

/

21/10/2017

La Regione Piemonte dichiara guerra ai “furbetti” del bollo auto. In arrivo oltre 450 mila avvisi e ingiunzioni

Sono già partite anche alla volta del Canavese parte dei 450 mila avvisi di mancato pagamento […]

leggi tutto...

Volpiano

/

21/10/2017

Volpiano: scaricano abusivamente plafoniere alla periferia della città. Identificati e multati

Avevano abbandonato di notte rifiuti pericolosi in regione Verdina in strada Antica di Gassino a Volpiano, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy