Leinì: tentano un furto all’interno di un’azienda. In manette tre nomadi di origine romena

Leinì

/

26/07/2016

CONDIVIDI

La banda di ladri è stata sorpresa in flagranza di reato da una pattuglia di carabinieri

Erano penetrati, dopo aver scavalcato il recinto di un’azienda, con l’intenzione di trafugare oltre 60 bancali in legno, ma sono stati sopresi in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Leinì, e sono stati arrestati per furto. In manette sono finiti tre nomadi d’età compresa tra i 20 e 24 anni di origine romena, domiciliati al campo di via Germagnano a Torino. E’ accaduto l’altra notte, all’interno dell’azienda “Fercam Spa” situata in frazione Fornacino di Leinì.

Il gruppo di nomadi ha agito proprio nel momento in cui una pattuglia dei carabinieri stava effettuando un servizio di pattuglia nell’area industriale leinicese. Alla vista della “gazzella” dell’Arma i tre nomadi hanno tentato di darsi alla fuga, ma i carabinieri sono riusciti a bloccarli. Non si esclude l’ipotesi che la banda abbia agito nel recente passato ai danni di altre aziende nell’area del Basso Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/10/2019

Emergenza cinghiali: Città Metropolitana e gli agricoltori chiedono interventi immediati

E’ un appello unitario e determinato quello che Città metropolitana di Torino ed associazioni di agricoltori […]

leggi tutto...

17/10/2019

Orio Canavese-Barone: incidente stradale sulla provinciale. Nello scontro ferito un 28enne di Caluso

Serio incidente stradale sulla strada provinciale 53 nel tratto tra i centri abitati di Orio Canavese […]

leggi tutto...

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy