Leinì: smontavano auto rubate e vendevano i pezzi di ricambio. Tre denunciati per ricettazione

Lombardore

/

24/01/2019

CONDIVIDI

Si ipotizza che i pezzi di ricambio fossero destinati a un mercato parallelo e illecito che riforniva ricambisti e officine

Il magazzino adibito ad autofficina era stato trasformato in una sorta di supermarket dei pezzi ricambio provenienti da auto rubate: a scoprirlo sono stati i carabinie3ri della stazione di Leinì che hanno arrestato tre persone con l’accusa di riciclaggio e ricettazione. Il magazzino si trovava in via Lombardore a Leinì: all’interno i carabinieri hanno trovato sei automobili di diverse marche parzialmente smontate. Gl’investigatori ipotizzano che i pezzi di ricambio fossero destinati a un mercato parallelo e illecito che riforniva ricambisti e officine del Basso Canavese.

I carabinieri hanno rinvenuto una Jeep Renegade, due Fiat 500 X , una Fiat Tipo, una Lancia Y, una Suzuki Vitara e diversi pezzi di ricambio già smontati e pronti per essere venduti. Si stima che il valore del materiale sequestrato ammonti a circa 100 mila euro. In tempi di crisi economica chi se ne avvantaggia è proprio il crimine.

Gli uomini dell’Arma continuano ad indagare per ricostruire il giro d’affari di tutto rispetto legato al furto delle auto e alla vendita dei pezzi di ricambio.

Leggi anche

03/04/2020

Coronavirus: il drone dei carabinieri di Volpiano scoverà gli assembramenti nei parchi di Torino

Dal pomeriggio di oggi, venerdì 3 aprile, nelle aree verdi cittadine del parco Colletta, Pellerina e […]

leggi tutto...

03/04/2020

Sanità: nella dura lotta al Coronavirus la Regione Piemonte ha reclutato 1.736 tra medici e infermieri

Reclutati finora 1.739 medici e infermieri. Sono complessivamente 1.739 le risorse umane aggiuntive reclutate fino ad […]

leggi tutto...

03/04/2020

Coronavirus: sale il numero dei pazienti guariti e scende quello dei decessi. 1.088 i morti in Piemonte

Duecentosessantacinque pazienti guariti, 487 in via di guarigione. Nel pomeriggio di oggi, venerdì 3 aprile, l’Unità […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy