Leinì: si presenta al colloquio di lavoro, ma rischia di essere violentata. Condannato professionista

Leinì

/

21/04/2016

CONDIVIDI

L'uomo ha condotto la ragazza a fare shopping e a pranzo poi, in ufficio, ha tentato, l'approccio sessuale

Prima lo shopping. Poi il pranzo. E, infine, le avances sessuali. E pensare che la giovane, in cerca di lavoro, aveva risposto a un annuncio nel quale un professionista cercava un assistente avente come requisito principale “la massima serietà”. Ed è per questo che un uomo di 35 anni, residente a Leinì e di tatuatore di professione, è stato condannato, ieri mattina, dal giudice del Tribunale di Ivrea Elena Stoppini, a un anno e dieci mesi di reclusione per il reato di molestie.

I fatti: nel 2014, la ragazza in questione risponde all’annuncio si presenta presso uno studio nel quale si eseguono tatuaggi. L’uomo la riceve e, anziché sottoporla a un colloquio di lavoro come sarebbe stato lecito attendersi, invita la ragazza a fare acquisiti e poi la porta in un ristorante. Al rientro, quando la giovane ha fatto rientro nell’ufficio dell’imputato con la speranza di essere assunta, l’uomo l’avrebbe afferrata e palpeggiata.

Spaventata la giovane è riuscita a sottrarsi alle morbose attenzioni dell’uomo e si è immediatamente recata alla locale stazione dei carabinieri dove ha sporto denuncia. La pena è stata sospesa con la condizionale e il molestatore è stato anche condannato a versare un risarcimento di 15mila euro alla vittima della tentata violenza sessuale.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy