Leinì: rubavano scatolette di tonno nei supermercati. In manette una coppia di origine romena

06/06/2018

CONDIVIDI

L'uomo e la donna rivendevano la refurtiva nei mercati rionali o la spedivano in Romania

Un uomo e una donna, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, e autori di alcuni furti compiuti in diversi supermercati: è la coppia specializzata nel furto di scatolette di tonno che rivendevano sui banchi del mercato o che spedivano in Romania, loro paese d’origine. L’altro giorno qualcosa non è andato per il verso giusto e mentre erano in azione all’interno del supermercato Pam Panorama di via Tiziano 4 a Leinì sono finiti nei guai.

In manette sono finiti con l’accusa di furto aggravato S.F.C., 28 anni, senza lavoro e con precedenti giudiziari alle spalle e S.C., 31, anch’ella disoccupata e pregiudicata. A insospettirsi sono stati i membri del servizio di sorveglianza del supermercato che hanno avvisato i carabinieri della stazione di Leinì: i militari hanno perquisito la coppia e l’hanno trovata in possesso di 27 confezioni di tonno Rio Mare per un valore di oltre un centinaio di euro.

L’uomo e la donna sono stati condotti in caserma dove sono stati identificati e fermati con l’accusa di furto aggravato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...