Leinì: rubavano scatolette di tonno nei supermercati. In manette una coppia di origine romena

06/06/2018

CONDIVIDI

L'uomo e la donna rivendevano la refurtiva nei mercati rionali o la spedivano in Romania

Un uomo e una donna, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, e autori di alcuni furti compiuti in diversi supermercati: è la coppia specializzata nel furto di scatolette di tonno che rivendevano sui banchi del mercato o che spedivano in Romania, loro paese d’origine. L’altro giorno qualcosa non è andato per il verso giusto e mentre erano in azione all’interno del supermercato Pam Panorama di via Tiziano 4 a Leinì sono finiti nei guai.

In manette sono finiti con l’accusa di furto aggravato S.F.C., 28 anni, senza lavoro e con precedenti giudiziari alle spalle e S.C., 31, anch’ella disoccupata e pregiudicata. A insospettirsi sono stati i membri del servizio di sorveglianza del supermercato che hanno avvisato i carabinieri della stazione di Leinì: i militari hanno perquisito la coppia e l’hanno trovata in possesso di 27 confezioni di tonno Rio Mare per un valore di oltre un centinaio di euro.

L’uomo e la donna sono stati condotti in caserma dove sono stati identificati e fermati con l’accusa di furto aggravato.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/06/2018

Salassa: perde il controllo della Fiat Panda e invade la corsia opposta. Incidente sulla Pedemontana

L’ex strada statale “Pedemontana” è stata ancora una volta teatro di un incidente stradale: per cause […]

leggi tutto...

19/06/2018

Ciclismo femminile: Agliè protagonista dei Campionati Italiani. 250 le atlete coinvolte

Domenica 24 giugno saranno più di 250 le atlete che gareggeranno al ​Campionato Italiano di ciclismo […]

leggi tutto...

19/06/2018

Salassa: furgone sbanda, urta un bus che trasporta bambini e si scontra con due auto. 5 i feriti

Una bella giornata di festa, trascorsa partecipando a un corso di arrampicata organizzato dal Cai di […]

leggi tutto...