Leinì: rubavano scatolette di tonno nei supermercati. In manette una coppia di origine romena

06/06/2018

CONDIVIDI

L'uomo e la donna rivendevano la refurtiva nei mercati rionali o la spedivano in Romania

Un uomo e una donna, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, e autori di alcuni furti compiuti in diversi supermercati: è la coppia specializzata nel furto di scatolette di tonno che rivendevano sui banchi del mercato o che spedivano in Romania, loro paese d’origine. L’altro giorno qualcosa non è andato per il verso giusto e mentre erano in azione all’interno del supermercato Pam Panorama di via Tiziano 4 a Leinì sono finiti nei guai.

In manette sono finiti con l’accusa di furto aggravato S.F.C., 28 anni, senza lavoro e con precedenti giudiziari alle spalle e S.C., 31, anch’ella disoccupata e pregiudicata. A insospettirsi sono stati i membri del servizio di sorveglianza del supermercato che hanno avvisato i carabinieri della stazione di Leinì: i militari hanno perquisito la coppia e l’hanno trovata in possesso di 27 confezioni di tonno Rio Mare per un valore di oltre un centinaio di euro.

L’uomo e la donna sono stati condotti in caserma dove sono stati identificati e fermati con l’accusa di furto aggravato.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...