Leinì: nell’auto nascondevano oltre tre chili di droga. I carabinieri arrestano tre uomini

16/05/2018

CONDIVIDI

I militari hanno trovato numerose buste sottovuoto contenenti qualità diverse di droga. Il capo della banda viaggiava con la staffetta

Aveva un vero fiuto per gli affari, tanto che gli era stato affibbiato il soprannome di “Murdoch”, ma nei giorni scorsi i carabinieri di Leinì lo hanno fermato in via Lombardore lo hanno arrestato: a finire in manette è stato Massimo Alessandro R., 47 anni, di Gassino insieme a Franco D.C., pensionato di 71 anni, di Alpignano e Samuel S., 40 anni, residente a Montaldo.

I carabinieri li hanno fermati nel corso della normale attività di controllo del territorio. Massimo Alessandro R. si trovava alla guida di una Fiat 500: nel corso della perquisizione carabinieri hanno trovato nel bagagliaio dell’utilitaria oltre tre chilogrammi di marijuana e buste sottovuoto contenente ognuna una droga diversa come Sour diesel x thai, Fruit, Somango, Bubble gum, Cheese, Mendocino, Los Angeles Amnesia e La Amnesia.

Poco prima i carabinieri avevano fermato Franco D.C. e Samuel S. che, a bordo di una Volkswagen Golf : i due precedevano il capo della banda di spacciatori e svolgevano il ruolo di staffette.

Nel corso della perquisizione domiciliare, effettuata dai militari nell’abitazione del rappresentante di marijuana Massimo Alessandro R. avevano rinvenuto altri 121 grammi di marijuana e 61 grammi di hashish, un bilancino di precisione e l’occorrente per confezionare le dosi. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy