Leinì, ladri all’opera mentre il parroco celebra la Messa. Sparite le offerte per il pranzo dei poveri

Leinì

/

06/03/2017

CONDIVIDI

I malviventi si sono impadroniti di oggetti personali appartenenti al parrocco e dei soldi dei fedeli

Il “colpo” è stato messo a segno dai ladri mentre il parroco don Pierantonio era impegnato a celebrare la Santa Messa nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo in occasione delle Ceneri. E’ accaduto a Leinì nella serata del 1° marzo tra le 20,30 e le 21,30. I malviventi sono penetrati indisturbati nella casa parrocchiale e si sono impadroniti delle offerte che i fedeli avevano versato per la chiesa e oggetti di valore di famiglia di proprietà del sacerdote.

Ad accorgersi del furto è stato il parroco al termine della funzione religiosa quando ha fatto ritorno nel suo alloggio. Le offerte erano destinate ai poveri. Con quel denaro, infatti, don Pierantonio avrebbe dovuto pagare il pranzo che avrebbe avuto luogo la domenica successiva a favore della famiglie indigenti che sono assistite dalla Caritas diocesana.

Il parroco ha sporto denuncia presso la locale stazione carabinieri che stanno indagando per risalire all’identità dei ladri.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy