Leinì: irruzione dei carabinieri nei campi nomadi. Rinvenuti penne, orologi e portafogli griffati

Leinì

/

25/03/2019

CONDIVIDI

Blit degli uomini dell'Arma a Druento e Leinì. Tre denunce per aver costruito abitazioni senza concessione

I carabinieri della Stazione di Leini, in collaborazione con i colleghi di Rivara, Corio, Chialamberto e il supporto della Compagnia di Intervento operativo del 3° Reggimento Lombardia e del personale tecnico del Comune di Druento, hanno controllato i campi nomadi di strada del Bottione a Druento e Strada Cebrosa, lungo la strada provinciale 3 a Leini.

I carabinieri hanno denunciato a Druento tre persone per irregolarità in merito alle realizzazioni edilizie, consistenti nella costruzione di manufatti in assenza di permesso di costruzione. E’ stato accertato che i proprietari avevano abusivamente posizionato otto costruzioni (suddivise in baracche e tettoie) sulla strada di proprietà comunale.

E ancora; a Leinì un uomo di 55 anni originario della Croazia è stato denunciato per ricettazione perché è stato trovato in possesso di 1 orologio Rolex, rubato a Parma, 12 penne Mont Blanc, 1 penna in oro Cartier e 2 portafogli da uomo marca Mont Blanc. Le indagini dei carabinieri sono tuttora in corso.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy