Leinì, il diciottenne Lorenzo Veglia corre al “Red Bull Ring”

Leinì

/

11/07/2015

CONDIVIDI

Oggi per dove di qualificazione in un circuito austriaco e domani il momento della verità: il giovane pilota è determinato ad affermarsi

Diciotto anni. Se si tratta di un’età importante per tutti i ragazzi che escono dall’adolescenza, per il pilota leinicese Lorenzo Veglia, si tratta invece di un traguardo che non dimenticherà per tutta la vita perché segna il suo debutto sul tracciato del “Red Bull Ring” che si svolgerà in questo fine settimana in Austria.

Il giovanissimo atleta, parte integrante del campionato intercontinentale TCR International Series, dovrà confermare e consolidare su un non facile sul tracciato austriaco, il decimo posto conquistato nella prima metà della stagione nella classifica generale guadagnata con impegno e talento, misurandosi con i campioni del panorama motoristico mondiale

Sarà al volante della Seat Leon Racer messa a disposizione del team Liqui Moly- Englester che Lorenzo si cimenterà nel circuito austriaco dopo la pausa forzata dovuta all’esame di maturità che il ragazzo ha dovuto affrontare ad inizio estate e che gli ha fatto rinunciare alla precedente manche di Sochi. Il fine settimana austriaco di TCR Internationale Series sarà suddiviso in due sessioni di qualificazione in programma per la giornata di oggi.

Domenica mattina, alle 8,25 l’attenzione del pubblico sarà catalizzata dai quattordici giri di Gara 1. La manche conclusiva è in programma alle ore 11,30. Un impegnativo e gratificante banco di prova per il diciottenne leinicese, pronto a dare il meglio di se stesso e confermarsi come stella nascente nell’ambita ribalta delle corse automobilistiche internazionali.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy