Leinì, i carabinieri investigano sul lavoro nero. Assunti in provincia 32 lavoratori “irregolari”

Leinì

/

14/11/2015

CONDIVIDI

Dieci le attività sospese perchè non erano in regola con le leggi. Le indagini dell'Arma continuano per contrastare l'illegalità

Lavoravano in nero, sottopagati, senza garanzie di sicurezza e di contribuzione. Ora, grazie ai controlli effettuati dai carabinieri, 32 lavoratori hanno un regolare contratto di lavoro. L’intensa attività di controllo effettuata dai Nucleo carabinieri Ispettorato del lavoro di Torino in collaborazione con i colleghi delle locali stazioni dell’Arma e della Direzione Territoriale del Lavoro, ha consentito di ottenere importanti e positivi risultati nell’azione di contrasto al lavoro sommerso.

I controlli sono stati effettuati a Leinì, Torino, Santena, Collegno, Sant’Ambrogio di Torino e in diversi altri comuni della provincia. Il bilancio parla chiaro: sono state sospese dieci attività commerciali: tre Kebab, una birreria, una carrozzeria, un negozio di acconciature cinese, un ristorante self-service, alcuni bar e un esercizio di vendita al dettaglio di frutta e verdura (in quest’ultimo caso il lavoratore in nero era anche clandestino). L’ intervento dei carabinieri ha consentito a 32 persone di lavorare con una maggiore tranquillità e nel rispetto delle leggi.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

21/09/2018

Caselle, il raccordo non è considerato autostrada. Lo Stato non paga l’indennità agli agenti di polizia

Un’altra brutta storia all’italiana, l’ennesima: il raccordo R10 Torino-Caselle non è considerato un’autostrada e quindi gli […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

21/09/2018

Canavese: anche nei cinema di Cuorgnè, Ivrea e Chivasso il festival del cinema “Movie Tellers”

Parte “Movie Tellers-Narrazioni cinematografiche”, il festival itinerante del cinema promosso dall’omonima associazione che toccherà 26 cittadine […]

leggi tutto...

Torino

/

21/09/2018

Buoni pasto: la Regione Piemonte al tavolo convocato a Roma sul fallimento di “Qui! Group”

L’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte ha partecipato ieri al tavolo convocato al ministero dello sviluppo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy