Leinì, i banditi saccheggiano il Florian, speronano una gazzella dei carabinieri e fuggono

Leinì

/

25/08/2015

CONDIVIDI

I malviventi si fanno sempre più audaci: nello scontro un militare è rimasto ferito. Della banda nessuna traccia

Non hanno esitato a speronare con estrema violenza una gazzella dei carabinieri che è finita fuori strada, pur di evitare la cattura. I ladri si fanno sempre più audaci e ormai in Canavese non c’è esercizio pubblico che non sia nel mirino dei malviventi. E’ accaduto la scorsa notte.

Primo episodio: tre uomini con il volto nascosto da un passamontagna, all’una di notte, hanno fatto irruzione, dopo aver sfondato la porta d’ingresso al conosciuto “Caffè Florian” di via Lombardore a Leinì. Dopo essersi impossessati di stecche di sigarette e numerosi tagliandi “Gratta & Vinci” si sono dileguati a bordo di un’auto di grossa cilindrata, che sarebbe risultata rubata.

Le modalità e la sequenza del furto fanno pensare che il “colpo” fosse stato organizzato nei minimi dettagli.

Secondo episodio: poco dopo i ladri hanno abbandonato l’auto, sono saliti a bordo di un’altra autovettura e si sono diretti a Torino in via Foglizzo, dove hanno tentato di mettere a segno un altro furto in un esercizio commerciale.

Qui le cose si sono complicate perchè sono immediatamente intervenuti i carabinieri della Compagnia San Carlo di Torino. Quando si sono accorti che stavano sopraggiungendo i militari, i banditi si sono dati alla fuga, inseguiti da una gazzella dei carabinieri.

Una scena da film: auto che sfrecciavano tra le vie della città a tutta velocità, laceranti sgommate, sirene spiegate che hanno squarciato il silenzio della notte. L’inseguimento ha avuto fine quando i malviventi hanno speronato l’auto dei carabinieri che è finita fuori strada.

Uno militari è rimasto ferito e banditi sono fuggiti senza lasciare tracce. E, adesso, è iniziata la caccia all’uomo.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy