Leinì, danneggia lo specchietto di un’auto. Dopo l’arresto si scopre che era ricercato per furto

Leinì

/

22/07/2017

CONDIVIDI

I carabiieri si sono accorti che il nomade era completamente ubriaco

Era ubriaco e per dare sfogo ai fumi dell’alcol non ha trovato di meglio che danneggiare lo specchieto laterale di un’auto parcheggiata: per sua sfortuna alcuni passanti lo hanno visto e hanno chiamato i carabinieri. E’ accaduto nella serata di ieri venerdì 21 luglio: i carabinieri hanno arrestato un uomo di 34 anni che risultava domiciliato presso il campo nomadi di Leinì.

Ma non è tutto: sul capo dell’arrestato pendeva un mandato di cattura spiccato dalla procura della Repubblica di Aosta per un furto compiunto in una villa di Aosta. L’uomo è stato condotto in carcere a Ivrea in attesa della convalida dell’arresto da parte del Gip.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/06/2018

Primato a Salerano: all’opposizione il gruppo consiliare della Lega Nord più giovane d’Italia

Mercoledì 20 giugno alle ore 21,00 si è tenuto il primo Consiglio Comunale della nuova Amministrazione […]

leggi tutto...

22/06/2018

Dramma sfiorato a Orio Canavese: il trattore si ribalta sulla strada. Ferito un pensionato di 74 anni

Stava tranquillamente guidando il trattore agricolo che usava per lavorare nei campi quando, per cause ancora […]

leggi tutto...

22/06/2018

Ivrea: scavalca il balcone per entrare in casa, ma cade nel vuoto. Grave al Cto donna di 37 anni

Trauma craniofacciale e alla colonna vertebrale, fratture a un polso e alla costole: una donna di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy