I leghisti in Regione scrivono al Presidente Mattarella: “Subito al voto per il bene del Piemonte”

14/08/2019

CONDIVIDI

L'appello mira a convincere il Capo dello Stato a sciogliere le Camere e indire nuove elezioni per evitare "incrocchi" ed eleggere un nuovo Parlamento

L’unica soluzione per risolvere la crisi di governo è quella di andare subito alle elezioni. L’obiettivo? Quello di poter contare su un governo stabile che sappia far fronte alle difficoltà nelle quali è costretta a muoversi la Regione Piemonte. Non hanno dubbi assessori e consiglieri regionali leghisti che hanno preso carta e penna e hanno scritto una lettera inviata al Presidente delle Repubblica Sergio Mattarella.

A firmare la missiva sono gli assessori regionali Fabio Carosso, Matteo Marnati, Luigi Icardi, Fabrizio Ricca, Vittoria Poggio, Chiara Caucino, Marco Protopapa, Stefano Allasia presidente del Consiglio Regionale e Alberto Preioni capogruppo in Consiglio della Lega Salvini.

“La Regione Piemonte purtroppo, sta vivendo un momento difficile e gli indicatori certificano uno stallo e stagnazione economica che mette in difficoltà la crescita delle nostre imprese. Le politiche conservatrici della precedente amministrazione regionale – e le politiche di sviluppo economico, poco efficaci come il reddito di cittadinanza, proposte dall’attuale governo non hanno sortito effetti positivi di crescita economica – scrivono assessori e consiglieri regionali -. Pertanto vogliamo esprimere, attraverso il nostro ruolo istituzionale e democratico, l’esigenza di avere un nuovo governo con maggioranza stabile, che duri almeno cinque anni, nel più breve tempo possibile e quindi ci affidiamo alla suo saggio ruolo di garante della democrazia chiedendole di dare la voce al popolo italiano affinché possa votare ed eleggere un nuovo parlamento”.

Leggi anche

10/12/2019

Inaugurata nell’Istituto Italiano di Cracovia la mostra “Memoria Storica e Culturale del Canavese”

Venerdì 6 dicembre 2019 nelle sale espositive dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia è stata inaugurata […]

leggi tutto...

10/12/2019

Rivarolo: Chiara Leone, della scuola di frazione Argentera, è la sindaca del Consiglio dei ragazzi

È una giovanissima alunna della scuola primaria della frazione Argentera la sindaca del nuovo Consiglio comunale […]

leggi tutto...

10/12/2019

Volpiano: Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e negano la cassa integrazione

Doccia fredda per i lavoratori Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e niente cassa integrazione. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy