Le panchine “intelligenti” canavesane stupiscono l’Expo

Strambino

/

24/06/2015

CONDIVIDI

Le Smart Bench Canavisia sono un concentrato di alta tecnologia: ci si riposa collegandosi a internet o ricaricando i dispositivi mobili

Che il Canavese fosse una terra in cui la più moderna tecnologia costituisce un’eccellenza e una risorsa da sfruttare ancora pienamente non è una novità. Lo dimostra il fatto che all’Expo di Milano siano presenti le panchine “intelligenti” ideate e prodotte dalla Canavisia Srl di Strambino.

La panchina, denominata Smart Bench è stata collocata al padiglione 127, all’interno del box Samsung della Tim. Grazie all’ausilio della più moderna tecnologia, i visitatori porranno sedere comodamente sulle panchine “intelligenti”, ascoltare musica e informazioni di vario genere, ricaricare dispositivi mobili come i tablet o gli smartphone e utilizzare il servizio wi-fi.

E ancora: l’installazione delle Smart Bench prodotte dalla Canavisia rientra nel contesto di una piattaforma sperimentale realizzata dalla Tim.

L’alta tecnologia canavesana proietta il Canavese verso scenari quasi da fantascienza: segno tangibile che l’intelligenza e la lungimiranza dell’imprenditoria locale, costituiscono una preziosa risorsa per la cultura e l’occupazione territoriale.

(L’immagine è tratta dal sito della Canavisia Srl)

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

21/10/2018

Chivasso, i migranti nell’ex convento dei Cappuccini? L’assessore Moretti: “Il Comune non ne sa nulla”

Di conferme ufficiali non ce ne sono anche se la notizia che il convento dei Capuccini […]

leggi tutto...

Ivrea

/

21/10/2018

Ivrea: incontro-dibattito sul tema della corruzione promosso dal Forum Democratico del Canavese

La corruzione è il tema portante di incontro-dibattito promosso e organizzato dal Forum Democratico del Canavese […]

leggi tutto...

21/10/2018

Accordo tra Asl T04 e Sindacati: l’azienda pagherà i riposi “saltati” e il prolungamento d’orario di infermieri e Oss

Un “gettone di disagio” da erogare agli infermieri e agli operatori socio-sanitari che per ragioni di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy