LAVORO: la provincia di Torino? Detiene il triste primato di essere la più “cassintegrata” d’Italia

Torino

/

28/09/2016

CONDIVIDI

E a livello regionale le cose non vanno meglio: il ricorso agli ammortizzatori sociali (pagati dall'Inps) cresce in tutto il territorio

La Provincia di Torino? E’ quella più cassintegrata d’Italia. Il drammatico primato è determinato dalle 43.284.481 di ore richieste dall’inizio dell’anno. E come se non bastasse il Piemonte resta la seconda regione italiana con una diminuzione complessiva dello 0,1% del ricorso agli ammortizzatori sociali. E’ un quadro sconfortante quello che emerge dal rapporto sulla Cassa Integrazione Guadagni della Uil il quale conferma che nella regione, nel mese di agosto, sono state richieste 3.592.618 ore di cassa integrazione, in calo del 2,5% rispetto a luglio (+75,8% ordinaria, -31,6% straordinaria, +20,2% deroga).

Il rapporto evidenzia anche come complessivamente ad agosto sono stati oltre 21 mila i lavoratori interessati, in calo di 552 unità rispetto al mese precedente, mentre per quanto riguarda le singole province i dati sulla cassa integrazione sono i seguenti: Asti +162%, Verbania +114,6%, Vercelli +15,1%, Torino +8,3%, Novara -24,9%, Alessandria -37,2%, Cuneo -47,2%, Biella -51,9%. Nei settori produttivi si registra -6,8% nell’industria, +17,3% in edilizia, +30,7% nell’artigianato, +31,5% nel commercio.

Gli effetti devastanti causati dalla crisi economica esplosa nel 2008, l’impossibilità di investire per gli imprenditori nei settori produttivi a causa dell’elevata tassazione, l’assenza di incentivi, fanno della Provincia di Torino e del Piemonte, uno dei territori in cui la depressione economica ha inciso profondamente nel tessuto produttivo locale e, di conseguenza, sulla ripresa dell’occupazione.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy