Lavoro: ancora una tegola sull’anemica economia ciriacese. La Newfren annuncia 9 licenziamenti

05/06/2018

CONDIVIDI

Incontro all'Amma di Torino tra azienda e sindacati per trovare una soluzione che salvaguardi azienda e addetti in esubero

Prima la Cabi di Vauda Canavese, poi la Machiper di Robassomero e adesso la Newfren Srl, l’azienda che ha sede in Sandro Pertini nella zona industriale di Ciriè, specializzata nella realizzazione di freni e frizioni per autoveicoli. Per l’anemica economia ciriacese è un’altra tegola e lo è ancora di più: su 30 addetti l’azienda ha dichiarato 9 esuberi che sono a rischio licenziamento.

L’annuncio non ha solo preoccupato i dipendenti ma anche i sindacati di categoria. Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil hanno immediatamente chiesto il ritiro della procedura di licenziamento e il ricorso agli ammortizzatori sociali. Nel pomeriggio di oggi, martedì 5 giugno, i vertici della Newfren Srl ha incontrato nella sede dell’Amma di Torino, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali per trovare una soluzione che risolva i problemi economici denunciati dalla società e che nel contempo tuteli i lavoratori in esubero.

L’azienda da qualche decennio è attiva nel settore dei ricambi in particolar modo sul mercato italiano: il 50%della produzione è destinata al mercato estero. Nei prossimi giorni si attendono significative novità. E si spera che siano positive.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/03/2020

Covid-19: dall’Unità di crisi informazioni altalenanti e in ritardo. Il sindaco di Rivarolo scrive al prefetto

Notizie frammentarie e altalenanti, lentezza nelle comunicazioni, mancata informazione in tempo reale da parte dell’Unità di […]

leggi tutto...

29/03/2020

Emergenza Coronavirus: il Piemonte al vertice per numero di posti letto di terapia intensiva

Dall’inizio dell’emergenza la Regione Piemonte ha incrementato del 94 per cento i posti di rianimazione intensiva, […]

leggi tutto...

29/03/2020

Ivrea, da un anno picchiava l’anziana madre per la “paghetta” settimanale. 61enne finisce in carcere

È accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione un 61 enne di Ivrea che, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy