L’atleta eporediese Paola Gianotti parte in bicicletta alla conquista degli Stati Uniti d’America

Ivrea

/

29/04/2016

CONDIVIDI

Percorrerà 12 mila chilometri, attraverso 48 stati in 48 giorni. Un'impresa straordinaria a favore di un altro grande progetto sociale

Quarantotto Stati, quarantotto giorni, quarantotto biciclette. Un’altra titanica impresa per l’eporediese Paola Gianotti che dal primo maggio tenta un’altra straordinaria avventura in sella alla sua fedele bicicletta. Questa volta sono gli Stati Uniti la meta che Paola Gianotti si è prefissa per raggiungere al suo già ricco palmares un altro record tutto dedicato alle donne. L’atleta eporediese che è già partita per gli States, intende attraversare uno Stato americano al giorno.

La partenza è prevista per domenica primo maggio dalla città di Walla-Walla, nello Stato di Washington. Paola Gianotti percorrerà così 12 mila chilometri, con circa 60mila metri di dislivello, attraverso paesaggi eterogenei, dal deserto ai boschi, alla pianura e alle città. Come ha già fatto in passato, l’atleta di Ivrea ha voluto abbinare la sua impresa a un progetto sociale: “Non mi piace pensare ad imprese esclusivamente sportive. Credo che il bello di queste incredibili sfide non sia solo mettere alla prova i propri limiti ma, soprattutto, poter cambiare con piccoli gesti la vita delle persone meno fortunate. Per questo motivo ho raccolto fondi per acquistare 48 biciclette in Uganda e donarle a 48 donne che non abbiano la possibilità di acquistarle; la risposta dei miei follower è stata davvero eccezionale, consentendomi di raggiungere l’obiettivo economico per comprare le bici in pochissimo tempo. La generosità delle persone è stata davvero grande, permettendomi addirittura di superare il traguardo delle 48 bici; oggi sono già oltre 50 e sono molto contenta di poter cambiare la vita ad un numero maggiore di donne”.

La nuova avventura fa seguito al Guinness World Record del giro del mondo in bicicletta compiuto nel 2014 e al progetto denominato “Bike the Nobel” sponsorizzato da Radio2 Caterpillar che l’ha condotta, per duemila chilometri da Milano a Oslo.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy