Lanzo, 65enne finisce nel torrente Tesso. E’ grave al Cto. Caduta accidentale o tentativo di suicidio?

Lanzo

/

04/03/2019

CONDIVIDI

L'uomo, che era ancora in vita è stato trasportato con l'elisoccorso al Cto di Torino. Il volo dal ponte di via Roma

E’ caduto nel torrente Tesso mentre si trovava sul ponte di via Roma che scavalca il corso d’acqua ed è stato salvato dai vigili del fuoco. E’ accaduto intorno alle ore 18,00 di oggi, lunedì 4 marzo a Lanzo Torinese, nei pressi dell’ex cotonificio Vallesusa. L’uomo, un musicista di 65 anni residente a Viù è precipitato nel vuoto per alcuni metri finendo nelle rocce sottostanti. Ancora non è chiaro se si tratta di una caduta accidentale o di un tentativo di suicidio.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuini passanti. Sul posto sono tempestivamente intervenuti il personale sanitario del 118, i vigili del fuoco, i volontari della Protezione civile e il Saf dei vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Lanzo. L’uomo, ancora in vita è stato stabilizzato sul posto e successivamente trasportato con l’elisoccorso al Cto di Torino.

Le sue condizioni di salute sono gravi ma l’uomo non corre, al momento, pericolo di vita. Pare che da tempo l’uomo soffrisse di depressione. Sull’accaduto stanno attivamente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy