La Regione Piemonte crede del Museo della Ceramica di Castellamonte e stanzia oltre 500 mila euro

Castellamonte

/

01/10/2018

CONDIVIDI

Il finanziamento servirà a dare un respiro sempre più internazionale a una realtà che ogni anno richiama artisti di altissimo livello

La Regione Piemonte finanzia con 550 mila euro il Museo della Ceramica di Castellamonte, aperto 25 anni fa. Il via libera ha avuto luogo oggi, lunedì 1° ottobre in Commissione a Palazzo Lascaris. “La decisione – commentano il presidente della Commissione Cultura Daniele Valle e la parlamentare canavesana Francesca Bonomo – rappresenta un passo importante verso la valorizzazione di un’eccellenza non solo canavesana e piemontese, ma italiana”.

“Nel corso del mandato – rimarca Valle – la Regione ha sempre puntato sulla cultura, sostenendo le numerose eccellenze presenti sul territorio. Il Museo di Castellamonte è sempre più apprezzato, anche da turisti stranieri. Il finanziamento servirà proprio a dare un respiro sempre più internazionale a una realtà che ogni anno richiama artisti di altissimo livello”.

“La Regione – aggiunge Bonomo – in questi quattro anni si è mostrata molto attenta, senza mai lasciare in secondo piano temi fondamentali come cultura e ricerca. E’ la strada giusta se si vuole uscire definitivamente dalla crisi e pensare a una reale valorizzazione delle eccellenze di questa zona del Piemonte”.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/11/2019

Pubblicato il calendario dei carabinieri: un’opera d’arte da “leggere” e che racconta le vicende dell’Arma

Prodotto editoriale con una tiratura di oltre un milione di copie, il Calendario Storico dell’Arma dei […]

leggi tutto...

15/11/2019

Nevicata in Valle Soana: alberi abbattuti e interruzione dell’energia causano disagi nei comuni

Era stata prevista, ma l’abbondante nevicata caduta nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 novembre […]

leggi tutto...

15/11/2019

Rivarolo: scoperto un caso di scabbia nell’asilo di via Bicocca. Scatta la sanificazione della scuola

La scabbia colpisce le scuole di Leinì prima e la “primaria” dell’infanzia in via Bicocca a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy