Proposta della Fim-Cisl: “A Natale alberi simbolici per piantare quelli veri nelle zone colpite dai roghi”

Canavese

/

02/11/2017

CONDIVIDI

Spiega il sindacalista Claudio Chiarle: "L'iniziativa va sostenuta e diretta dalla Regione Piemonte e dalle Istituzioni cittadine"

Nel contesto dell’emergenza incendi che ha investito nelle ultime due settimane il Canavese la provincia di Torino e quella di Cuneo, sarebbe opportuno sostituire gli alberi di Natale veri con alberi di Natale simbolici in ferro e piantumare gli alberi nelle zone devastate dai roghi. Autore dell’inedita proposta è il segretario generale della Fim-Cisl di Torino e Canavese Claudio Chiarle.

“Penso che tutta la Comunità metropolitana debba essere impegnata nell’opera di riforestazione dei nostri stupendi boschi bruciati da mani incoscienti e criminali. Ad esempio, un palo in ferro piantato nel vaso con rami fatti da appendini in ferro. Il ferro per ricordare la nostra vocazione prioritaria e essenziale di Città industriale e per ricordare i fusti degli alberi brulli e secchi dei nostri boschi bruciati – spiega il dirigente sindacale in una nota -. Un’iniziativa che va sostenuta e diretta dalla Regione Piemonte e dalle Istituzioni cittadine che sensibilizzi in primis i commercianti e sostenga i costi dei nostri vivaisti, perché mettano a disposizione gli alberi di Natale veri, in modo che possano essere piantumati nei boschi bruciati anziché nei vasi delle vie cittadine”.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Casa in fiamme in frazione Pasquaro di Rivarolo: i pompieri salvano anziana di 80 anni e 25 animali

Le fiamme si sono sviluppate rapide e hanno avvolto in pochi istati la cucina di un’abitazione […]

leggi tutto...

26/02/2020

Coronavirus: in Piemonte situazione stabile. Tre nuovi laboratori per l’esame del tampone

Venerdì 28 febbraio la Giunta Regionale deciderà se prorogare o meno le mosire restrittive finalizzate al […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy