La Fortuna si è fermata a Castellamonte: giocatore acquista un “gratta e vinci” da 5 euro e vince 2 milioni

Castellamonte

/

19/03/2019

CONDIVIDI

Il biglietto è stato venduto alla tabaccheria di Federica Camerini in piazza Matteotti 7 a Castellamonte in pieno centro storico. E' caccia all'ignoto vincitore

Non entrerà nel novero delle persone più ricche d’Italia ma di certo la sua vita cambierà: gli è bastato acquistare un “Gratta e vinci” da 5 euro per vincerne 2 milioni in un colpo solo. Che la fortuna sia una dea bendata è confermato ancora una volta. Il biglietto vincente è stato venduto alla tabaccheria di Federica Camerini in piazza Matteotti 7 a Castellamonte in pieno centro storico. L’identità del fortunato giocatore o giocatrice è ancora ignota, ma in città si è scatenata la caccia per risalire alla sua identità.

La Fortuna, quella con Effe maiuscola per dirla alla Eduardo De Filippo, è tornata a visitare il Canavese dopo un anno esatto quando un un altro ignoto giocatore acquistò un “gratta e vinci” da cinque euro che gli fruttò 1 milione di euro.

“È la prima volta che viene realizzata una vincita così importante nel nostro punto vendita e sono rimasta davvero sorpresa quando ho appreso la notizia. Con una vincita così importante sarebbe bello un impegno per rendere felici anche altre persone”, ha dichiarato Federica Camerini, titolare della tabaccheria baciata dalla fortuna.

Il fortunato biglietto appartiene alla serie “Nuovo turista per sempre” e prevede un bonus iniziale di 200 mila euro, 6 mila euro al mese per 20 anni e un bonus finale di 100 mila euro. Su quasi 55 milioni di tagliandi stampati soltanto 12 sono quelli vincenti, ossia uno su 4 milioni e 560 mila. Più fortunato di così.

Leggi anche

18/01/2020

Rivarolo, solidarietà per Loris: nel match tra deputati e amministratori vince il cuore

Il 16 febbraio il piccolo Loris Augusti di 7 anni volerà in Florida per essere sottoposto […]

leggi tutto...

18/01/2020

San Mauro Torinese: allestisce in casa una serra di marijuana. Arrestato custode di una scuola

Nella serata di venerdì 17 gennaio i carabinieri della stazione di Castiglione Torinese hanno scoperto, in […]

leggi tutto...

18/01/2020

Paura a Cafasse: in fiamme il Monte Basso. Gl’incendi domati dai pompieri e dai volontari Aib

Ancora fiamme e nelle Valli di Lanzo torna la paura. Il Monte Basso brucia di nuovo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy