La Città Metropolitana chiude la provinciale 1 delle Valli di Lanzo in previsione della neve

Balme

/

03/11/2017

CONDIVIDI

Si prevede che vi sia la probabilità di nevicate in montagna e la formazione di ghiaccio sulle strade in alta quota

Arriva il maltempo e nelle Valli di Lanzo si chiudono le strade: a causa delle avverse condizioni meteorologiche previste per i prossimi giorni, con un notevole abbassamento delle temperature, alta probabilità di precipitazioni nevose in montagna e di formazione del ghiaccio sul piano viabile delle strade di alta quota, il Servizio Viabilità 3 della Città Metropolitana di Torino ha emesso un’ordinanza con la quale si stabilisce la chiusura della circolazione per tutti i veicoli lungo la strada provinciale 1 delle Valli di Lanzo a partire da domenica 5 novembre, nel tratto compreso tra l’abitato di Balme al chilometro 57+200 ed il Pian della Mussa al chilometro 62+744.

Sempre sulla Provinciale 1, per consentire l’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza del ponte in ferro al Km 46+800, nel territorio del Comune di Ala di Stura, da lunedì 6 a lunedì 13 novembre sarà in vigore un’ulteriore limitazione della portata dei veicoli pari a 6 tonnellate per asse.

Sul ponte è istituito un senso unico alternato regolato da impianto semaforico e saranno in vigore il limite di velocità ai 30 km orari e il divieto di sorpasso.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy