KARATE SKII : alla REM BU KAN di Rivarolo il Trofeo memorial Antonino De Luca

Rivarolo Canavese

/

14/12/2015

CONDIVIDI

I giovani rivarolesi si sono aggiudicati per la seconda volta il trofeo a dimostrazione dell'ottima preparazione degli atleti

Domenica 6 dicembre presso il palazzetto dello sport di Giaveno (To), si è svolta con successo la seconda edizione del Trofeo memorial “Antonino De Luca”, riservato ai kata e kumite team per kyu e cinture nere. Alla gara che proponeva solo confronti a squadre anche con formazioni miste, hanno partecipato  team iscritti alla Federazione Skii, provenienti da Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia. Oltre 200 atleti con età a partire dagli otto anni e sino alle categorie seniores, si sono confrontati con grande impegno agonistico in questa prova che è stata organizzata dalla palestra Mizuumi di Avigliana, diretta dal Maestro Piero De Luca e a cui hanno partecipato come osservatori anche i maestri federali Gianpietro Grosselle e Paolo Lusvardi 8° Dan e il direttore tecnico della Skii Piemonte e Valle d’Aosta Mario Bessolo 7° Dan.

Dall’alta adesione delle palestre iscritte, si è recepito che la formula a squadre è piaciuta, formula che  rafforza la condivisone  degli allenamenti e lo spirito di squadra tra i ragazzi e bambini.

Per Rem Bu Kan Rivarolo, la giornata ha riservato non solo moltissime soddisfazioni per i piazzamenti che i singoli team hanno ottenuto nelle varie specialità, ma anche per il raggiungimento dell’ obiettivo più prestigioso della giornata, la conquista per il secondo anno consecutivo del Trofeo, ottenuto grazie alla classifica finale che ha sommato i punti, ottenuti dalle squadre nelle singole gare, con  8 ori, 4 argenti e 5 bronzi. Un altro grande risultato per la Rem Bu Kan del maestro Giacomo Buffo 6° DAN e per i suoi collaboratori, che anche in questo appuntamento hanno raggiunto un grande risultato non solo con gli agonisti più esperti cinture nere, ma anche con quelli emergenti nei vari kyu, che gara dopo gara, cominciano ad acquisire sempre più esperienza e convinzione delle proprie capacità.

Da segnalare in particolare i brillanti successi ottenuti dalle cinture nere :

Federico Dematteis, Lorenzo Terzano e Riccardo Carlino hanno vinto nella categoria juniores sia il kata che il kumitè, mentre sempre Dematteis e Terzano con la compagna di squadra Lucia Gallo, hanno vinto anche la gara del kumitè misto. Podio più alto anche per le seguenti formazioni :

Marco e Giulia Buffo, Luca Bertot  ( kata seniores cn)

Davide Bellotto, Alessio Vasluvianu e Alessio Vaulà ( seniores cn )

Lucia Gallo e Federica Rinaudo ( kumitè juniores )

Alessio Vasluvianu, Lucia Gallo e Davide Bellotto ( kumktè seniores cn )

E non da meno la categoria cinture di colore cat speranze  con Mark Furlanis, Matteo Spezzano e Nicolo’ Giordano anche per  loro  il podio piu’ alto nel Kumitè, cosi’ come le cinture marroni  Crisitian Pomatto, Marco Mondello, Camilla Soldani.

Qui di seguito la classifica con i piazzamenti al completo:

KUMITE TEAM

 Giorgio Padoan Giulia Buffo e Alessio Vasulviano

2° posto cat    1 maschio/femm /bambino

Matteo Bertone,Alessio Bertot, Giorgio Padoan

2° posto cat  10-12 anni c. marroni

Filippo Gaia, Pietro Naretto, Alessandro Sacco

3° posto cat  10-12 anni c. marroni

Mattia Aimonetto, Artemisia Madeddu, Matteo Cavallero

3° posto cat 10-12 anni c. di colore

Nicolas Ricciardo, Ruben Falvo, Davide Rossi

2° posto cat  14-17 anni c. marroni + nere

Ivan Re, Emiliano Lazzaro, Stefano Lazzaro

3° posto cat  14-17 anni c. marroni +  nere

Luca Bertot, Massimilianio Autino, Peter Franzino

3°posto cat  18 anni in su c. marroni + nere

 

KATA TEAM

Maria Dalla Costa, Letizia Bertot, Benedetta Bertot

3° posto cat 8-10 anni  c bianche

Giorgio Padoan,Pietro Naretto,Alessandro Sacco

2° posto cat 11-13 anni C. marroni

I prossimi appuntamenti per gli agonisti avranno luogo,  sabato 16.1.16 con la 1° prova del Campionato Provinciale  che si disputerà a Loranzè e a fine mese  con l’attesa prova del Trofeo Autocentro, che si svolgerà come tradizione a Castel D’Ario in provincia di Mantova.

 

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte/Ozegna: violento scontro tra auto sulla provinciale. Due feriti di San Giusto e San Giorgio

Uno scontro violentissimo tra due auto ha fatto finire in ospedale entrambi i conducenti degli automezzi: […]

leggi tutto...

Cantoira

/

24/11/2017

Violento incendio a Cantoira: grazie a WhatSapp i residenti nel paese salvano il bosco

E’ grazie all’applicazione per smartphone WhatSapp che è stato possibile circoscrivere un violento incendio che avrebbe […]

leggi tutto...

24/11/2017

Albiano d’Ivrea: è deceduta l’ex professoressa Liana Montevecchi vittima di un tragico incidente stradale

Era rimasta coinvolta, nel pomeriggio di martedì, in un grave incidente stradale ad Albiano nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy