Ivrea: viaggiava in treno con la marijuana nello zaino. 23enne denunciato per spaccio di droga

Ivrea

/

06/05/2019

CONDIVIDI

Lo stupefacente è stato sequestrato dagli agenti della Polfer insieme ad alcune centinaia di euro, dollari e due telefoni cellulari

Stava viaggiando sul convoglio ferroviario della tratta Ivrea-Torino Porta Nuova in compagnia di una bimba di 3 anni quando è stato notato dagli agenti della polizia ferroviaria: a finire nei guai è stato un giovane 23enne di origine nigeriana che è stato trovato in possesso di diverse decine di grammi di marijuana. E’ accaduto nel pomeriggio di domenica scorsa. Gli agenti della Polfer hanno condotto la bimba, anch’essa nigeriana e apparentemente non parente dell’uomo, nella stazione di polizia per eseguire i necessari accertamenti. Il giovane ha spiegato che la bimba gli era stata affidata temporaneamente dalla madre che sarebbe, stando a quanto ha sostenuto, una sua amica.

Ma quando gli agenti gli hanno chiesto di mostrare i documenti, il 23enne ha aperto lo zaino dal quale proveniva un odore molto simile a quello emesso da determinate sostanze e stupefacenti: insospettiti i poliziotti hanno perquisito lo zainetto all’interno del quale hanno rinvenuto sei buste di cellophane contenenti la marijuana. Il giovane che soggiorna regolarmente nell’Astigiano è risultato disoccupato ed è stato denunciato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga è stata sequestrata insieme ad alcune centinaia di euro, dollari e due telefoni cellulari. La bimba, assistita dagli operatori è stata riconsegnata alla madre che era stata precedentemente avvisata telefonicamente.

Leggi anche

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...

18/08/2019

Danni causati dal maltempo, la Regione Piemonte chiederà lo stato di calamità naturale

La Regione Piemonte sta raccogliendo da tutto il territorio le segnalazioni del danni causati dai nubifragi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy