Ivrea: uomo di 47 anni a processo per aver messo, per punizione, la figlia di 3 mesi sotto la doccia gelata

Ivrea

/

06/12/2017

CONDIVIDI

L'imputato puniva crudelmente la bimba tutte le volte che piangeva o faceva i capricci

Un uomo di 47 anni è sotto processo in tribunale a Ivrea per aver messo la figlioletta di tre mesi sotto la doccia gelata: l’imputato, residente a Ivrea, è accusato anche di aver picchiato e maltrattato anche la moglie. I fatti contestati risalgono al periodo che va dal 1998 al 2010. Oggi quella bambina, secondogenita della coppia, è divenuta un’adolescente, ma i maltrattamenti sono rimasti un reato che è punito dalla legge.

Alla sbarra è comparso un uomo di 47 anni. A giudizio della pubblica acusa l’uomo avrebbe messo la bimba sotto la doccia gelata tutte le volte che piangeva o faceva i capricci. La moglie si era già rivolta ai carabinieri nel 2010 perché prima non aveva avuto il coraggio di raccontare nulla dei continui maltrattamenti subiti. Una brutta vicenda che è emersa in tutta la sua crudezza durante la testimonianza resa dalla moglie dell’imputato in aula, davanti al giudice monocratico del tribunale di Ivrea. La sentenza è prevista per il prossimo 4 aprile 2018.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

18/11/2018

Chivasso: inaugurato in frazione Castelrosso il monumento ai Caduti in guerra senza croce

La lapide spezzata, ad indicare le tante vite distrutte, il cerchio di metallo che abbraccia simbolicamente […]

leggi tutto...

Volpiano

/

18/11/2018

Volpiano: 57enne trovato cadavere nello spogliatoio della palestra. Stroncato da un malore fulminante

E’ stato trovato riverso a terra nello spogliatoio della palestra che frequentava da un cliente. A […]

leggi tutto...

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy