Ivrea: un infarto fulminante ha stroncato la vita di Fulvio Pezzatti, volto storico del Carnevale

Ivrea

/

17/07/2016

CONDIVIDI

Stava tornando a casa dopo il Torneo di Calcio Bermond quando il malore è giunto improvviso

Lo ha ucciso un infarto fulminante mentre stava facendo ritorno a casa dopo aver preso parte al celebre Torneo Bermond, la competizione estiva di calcio a 5 che coinvolge tutta la città di Ivrea. Fulvio Pezzatti se n’è andato così, nella serata di venerdì scorso, all’età di 53 anni. I soccorsi si sono rivelati inutili: il suo cuore ha cessato di battere in pochi istanti. Fulvio Pezzatti era uno dei volti storici del carnevale di Ivrea. Per molti anni aveva preso parte allo storico evento con una grande passione che lo hanno fatto apprezzare che tutti coloro, e sono moltissimi, che amano il carnevale eporediese.

Da anni rivestiva il compito di responsabile di piazza: un incarico che ha sempre affrontato con responsabilità e con quel suo sorriso che sapeva comunicare allegria. Il carnevale di Ivrea è in lutto per aver perso uno dei suoi più amati protagonisti. Gli amici lo ricordano commozione e affetto sul suo profilo Facebook dove sono stati pubblicati numerosissimi post: “Ci  mancheranno il tuo vocione e le tue battute sul Toro durante le visite a casa, ma ricorderò sempre con piacere i momenti passati insieme! Ciao Fulvione. Riposa in pace”. Tutta la città si srtinge con commozione intorno alla famiglia di Fulvio Pezzatti.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

08/08/2020

San Maurizio: rapinatori prendono d’assalto l’ufficio postale e prendono a pugni l’impiegato

L’azione è stata fulminea e i due banditi hanno agito a volto scoperto: hanno atteso che […]

leggi tutto...

08/08/2020

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti. […]

leggi tutto...

08/08/2020

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale di Cuorgnè

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy