Ivrea, tenta di buttarsi nella Dora. Salvato dai vigili

Ivrea

/

29/06/2015

CONDIVIDI

L'uomo è stato condotto in ospedale. Si cerca di capire che cosa lo ha spinto a porre fine alla propria esistenza

Aveva deciso di farla finita una volta per tutte. Per questa ragione un uomo di 61 anni, residente a Favria Canavese, ha tentato di gettarsi nelle fredde acque della Dora dal ponte Isabella di Ivrea.

Sono stati due agenti della polizia municipale eporediese in servizio in bicicletta, a bloccarlo prima che potesse portare a termine il suo disperato proposito.

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di oggi. Una passante, quando si è resa conto che quell’uomo dall’aria stravolta aveva intenzione di lasciarsi cadere nel vuoto ha iniziato a urlare, attirando l’attenzione degli agenti.

Una storia di ordinaria disperazione che stava mietendo un’altra vittima, l’ennesima. Per sua fortuna il caso ha voluto che in quel momento nei pressi del ponte Isabella si trovassero a passare i due agenti in servizio e una volante del commissariato della polizia eporediese.

L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea mentre si cerca di capire quali sono le reali ragioni che l’hanno indotto a porre fine alla sua vita.

 

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy