Ivrea, sulla sicurezza del Carnevale vigileranno duecento uomini e gli esperti dell’antiterrorismo

Ivrea

/

02/02/2016

CONDIVIDI

Saranno rimossi i cassonetti mobili dei rifiuti e sigillati quelli fissi. Controlli accurati ai varchi e presenza di cani anti-esplosivo

Duecento uomini tra carabinieri, agenti di polizia, della Guardia di Finanza, cani anti-esplosivo: Ivrea, nei giorni del Carnevale sarà una città sotto assedio. E non basta: durante la manifestazione carnevalesca saranno presenti anche gli uomini che appartengono ai reparti dell’antiterrorismo. Da giovedì 2 a martedì 9 febbraio, i controlli saranno intensificati in tutta la città. Lo ha annunciato il vicequestore del commissariato di Ivrea Gianluigi Brocca. Durante un vertice sulla sicurezza si è pensato a tutto e si sono valutate tutte le ipotesi: la grande affluenza di pubblico nei giorni del celebre Carnevale di Ivrea, caratterizzato dalla battaglia delle arance potrebbe costituire un motivo di interesse per eventuali terroristi.  

Per rendere più facile il controllo alle forze dell’ordine è stato deciso che nei pressi delle sette porte di accesso alla città saranno istituiti degli appositi varchi. Giovedì grasso, durante la tradizionale festa mascherata in piazza i partecipanti dovranno abbassare le maschere per consentire una più facile identificazione delle persone da parte degli addetti ai ferrei controlli. E’ stata anche stabilita la rimozione durante la manifestazione dei cassonetti mobili dei rifiuti mentre quelli fissi saranno sigillati. Una decisione ritenuta opportuna per garantire la sicurezza collettiva, ma che non influirà sul sereno svolgimento del Carnevale eporediese.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Previsioni meteo: va via l’anticiclone e torna l’instabilità. Possibili piogge e acquazzoni

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it La giornata di oggi, mercoledì 3 giugno sarà […]

leggi tutto...

02/06/2020

Coronavirus: oggi, 2 giugno, nessun decesso. 57 i nuovi contagiati. Quasi 19mila i pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, martedì 2 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy