Ivrea: in stazione due ascensori su tre sono guasti. Donna disabile costretta a perdere il treno

Ivrea

/

05/11/2018

CONDIVIDI

Gli elevatori che portano ai binari, sono ormai fuori uso da settimane. E nessuno interviene per porre rimedio

Non ha potuto salire sul treno a causa degli ascensori guasti della stazione ferroviaria. Protagonista della disavventura è una donna disabile di 62 anni. L’episodio ha avuto luogo nel pomeriggio di sabato 3 novembre a Ivrea. La viaggiatrice avrebbe dovuto partire alla volta di Messina dopo aver acquistato il biglietto ferroviario in un’agenzia specializzata e aver rischiesto l’assistenza disabili.

Il guasto di due ascensori sui tre presenti nella stazione ha impedito di fatto alla donna invalida, che era accompagnata da un vicino di casa, di recarsi in tempo al binario per prendere il treno diretto a Torino dove avrebbe poi preso la coincidenza diretta in Sicilia. E non è tutto: dato che per la disabile era impossibile salire le scale un addetto di Trenitalia le avrebbe consigliato di prendere un taxi per recarsi dal lato della stazione dove si trovano i binari.

Detto questo alla donna non è rimasto altro che fare un amaro ritorno a casa per colpa di un guasto che si protrae da settimane e al quale nessuno ha finora posto rimedio.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

22/01/2019

Ivrea: i pusher vendevano droga agli studenti delle scuole. La polizia ha arrestato quattro persone

L’accusa è di spaccio di stupefacenti: nei guai sono finite quattro persone, di età compresa tra […]

leggi tutto...

Pont Canavese

/

22/01/2019

Pont Canavese, appaltati i lavori per eliminare la strettoia sulla “provinciale” 47 della Val Soana

Il consigliere della Città Metropolitana Mauro Fava (Lega) annuncia la prossima apertura di un secondo cantiere […]

leggi tutto...

Caselle

/

22/01/2019

Offriva un lavoro all’aeroporto di Caselle ma era una truffa. Arrestato imbianchino di Ciriè

Avevano risposto all’annuncio di lavoro che prometteva un lavoro all’aeroporto di Caselle, poi avevano dovuto spendere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy