Ivrea: spaccio di droga in carcere. L’Osapp lancia l’allarme e la procura indaga quattro detenuti

Ivrea

/

26/06/2016

CONDIVIDI

Dopo le aggressioni agli uomini della polizia penitenziaria, un altro sconcertante episodio

Il carcere di Ivrea non è soltanto un luogo di pena, di espiazione della condanna e di detenzione, ma sarebbe anche un luogo nel quale si spaccia, costantemente, anche droga. Lo sostiene l’Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria che ha lanciato l’allarme,  subito raccolto dalla procura di Ivrea che ha iniziato a investigare e che avrebbe indagato quattro detenuti, tutti italiani.

Secondo quanto è stato appurato nel corso delle indagini che sono durate diversi mesi, gli spacciatori chiedevano in cambio delle dosi di droga, non denaro ma pacchetti di sigarette. A seguito della denuncia la procura aveva fatto installare dalla polizia giudiziaria alcune telecamere all’interno della casa circondariale di Burolo. Gl’inquirenti indagano adesso per comprendere in quale modo e con quale mezzo gli stupefacenti entravano nel carcere.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy