Ivrea: sottrae 7 mila euro dalle casse. Condannata a 2 anni e 8 mesi ex direttrice dell’ufficio postale

06/10/2019

CONDIVIDI

La donna, che è stata licenziata, non ha restituito i soldi presi dalla cassa. L'ammanco era stato scoperto dai colleghi di lavoro

Due anni e otto mesi di reclusione: è la pena alla quale è stata condannata l’ex direttrice dell’ufficio postale di Torre Balfredo, frazione di Ivrea. La donna di 44 anni era accusata di aver sottratto quasi settemila euro dall’ufficio che dirigeva. L’ammanco dalle casse era stato scoperto dai colleghi che avevano a suo tempo segnalato l’accaduto alla direzione delle Poste Italiane. La vicenda risale al mese di settembre del 2016. Per quell’ammanco la donna era stata licenziata ma quei soldi sottratti non li avrebbe mai restituiti.

Nel corso del processo l’imputata ha rilasciato spontanee dichiarazioni secondo le quali sarebbe stata costretta a prendere quei soldi perché stava attraversando una fase economicamente difficile e doveva garantire il sostentamento dei figli. Il pubblico ministero Lea Lamonaca aveva chiesto una condanna a due anni e 10 mesi.

La difesa, dal canto suo aveva chiesto al giudice una perizia che psichiatrica relative alla capacità della donna di intendere e di volere ma la richiesta è stata respinta. E’ probabile che la difesa impugni la sentenza di primo grado e ricorra in Appello non appena il giudice depositerà le motivazioni della sentenza.

Leggi anche

27/02/2020

San Carlo Canavese: bandito solitario rapina un supermercato e si dilegua con il bottino

Ha colpito poco prima della chiusura serale: un uomo, con il viso parzialmente nascosto da un […]

leggi tutto...

27/02/2020

Truffa coronavirus: mascherine vendute a 5 mila euro. Maxi sequestro della Guardia di Finanza

Fino a 5 mila euro per una confezione contenente 5 mascherine filtranti: contro il fenomeno dello […]

leggi tutto...

27/02/2020

Coronavirus, boom di chiamate al nuovo numero verde della Regione. Ben 1.850 in poche ore

Le chiamate al nuovo numero verde sanitario istituito martedì 25 febbraio dalla Regione Piemonte sul “coronavirus […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy