Ivrea, si stringe il cerchio intorno all’uomo che ha tentato di violentare una studentessa di 14 anni

Ivrea

/

04/10/2017

CONDIVIDI

L'arresto del presunto aggressore dell'adolescente, un magrebino di vent'anni, potrebbe essere imminente. Le indagini proseguono a ritmo serrato

Si stringe il cerchio intorno all’uomo che la scorsa settimana aveva tentato di violentare una studentessa nella zona di Porta Aosta nel pressi di via Cardinal Cagliero: gli agenti della polizia di Stato in servizio al commissariato di Ivrea, coordinati dal dirigente Gianluigi Brocca, hanno ascoltato a lungo due uomini entrambi di origine extracomunitaria.

Uno di essi è stato fermato nella mattinata di martedì 3 ottobre in piazza Lamarmora a Ivrea. Da giorni la polizia sta conducendo, dopo la denuncia prestata dai genitori della minorenne e il racconto della ragazzina, approfondite indagini. Nel contesto dell’attività investigativa, gli agenti hanno anche sentito alcune persone che risiedono nella zona adiacente all’Istituto Cardinal Cagliero, il plesso scolastico salesiano frequentato da centinaia di studenti delle scuole elementari e medie che è situato nei pressi del luogo dove sarebbe avvenuta l’aggressione a sfondo sessuale.

Inquirenti e investigatori stanno attentamente visionando le immagini registrate dalle telecamere esterne di alcune abitazioni. Stando all’identikit ricostruito grazie al racconto dell’adolescente, pare che l’uomo che l’avrebbe molestata sia un giovane di origine magrebina di una ventina d’anni.

Le indagini continuano senza sosta e non è escluso che nelle prossime ore le manette possano scattare ai polsi dell’aggressore.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy