Ivrea: si ribalta in autostrada un Tir che trasportava prosciutti. L’autista è grave al Cto

Ivrea

/

27/05/2016

CONDIVIDI

I medici si sono riservati la prognosi. Disagi per la circolazione stradale. Indaga la Polstrada

E’ bastata una frazione di secondo per uscire di strada e riportare serie ferite. Protagonista di un drammatico incidente stradale che ha avuto luogo questa mattina sulla bretella autostradale che collega l’autostrada Torino-Milano con la Torino-Aosta, è un autotrasportatore, originario di Reggio Emilia che, alla guida di un camion trasportava prosciutti provenienti dalla città emiliana.

Il Tir ha sbandato e si è ribaltato, dopo aver divelto il guard-rail, nel fossato di scolo che costeggia la carreggiata in direzione Santhià. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco permanenti di Ivrea, l’elisoccorso e il personale medico del 118. Sono stati i pompieri a estrarre l’autista dalla cabina accartocciata del mezzo pesante.

L’uomo è stato in seguito trasportato al Centro Traumatologico di Torino dove versa in serie condizione di salute a causa delle ferite riportate nel violento impatto con il suolo. Sulla dinamica dell’incidente stradale, che ha causato non pochi disagi alla circolazione stradale, sono gli agenti della polizia stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

11/12/2018

Economia in Canavese: la “Finanziaria” concede ai comuni una maggiore flessibilità nelle spese

Una buona notizia soprattutto per i Piccoli Comuni, che va a sommarsi allo sblocco degli investimenti […]

leggi tutto...

Volpiano

/

11/12/2018

Sì del Ministero del Lavoro alla cassa integrazione per i 127 ex dipendenti della Comital-Lamalù

Nell’incontro che si è svolto oggi, martedì 11 dicembre a Roma, il ministero dello Sviluppo Economico […]

leggi tutto...

Ivrea

/

11/12/2018

Sanità: l’Asl T04 investe 640mila euro per installare una nuova Tac nel reparto Radiologia di Ivrea

E’ in fase di installazione la nuova Tac della Radiologia dell’Ospedale di Ivrea, diretta dalla dottoressa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy