Ivrea, sette medici indagati per omicidio colposo

Ivrea

/

19/06/2015

CONDIVIDI

L'inchiesta ha preso l'avvio dopo l'esposto presentato in procura dalla famiglia di un paziente deceduto

L’accusa è quella di omicidio colposo e riguarda l’intera équipe del reparto nefrologia e dialisi dell’ospedale di Ivrea.

Sono sette i medici raggiunti da altrettetanti avvisi di garanzia emessi dalla procura di Ivrea che sta indagando sul decesso di Leonardo D’Alessio, 65 anni, avvenuto nell’aprile del 2010 e per mesi in cura presso l’ospedale di Ivrea. Furono i famigliari dell’uomo a presentare un esposto alla procura eporediese.

Il pubblico ministero Ruggero Mauro che sta coordinando le indagini ha disposto una perizia sulla documentazione medica acquisita dagli investigatori e che riguarda Leonardo D’Alessio.

Il pm intende verificare se esiste un nesso di causalità tra il decesso dell’uomo (il quale tre volte alla settimana effettuava la dialisi) e l’operato dei medici.

C’è da verificare, come ha suggerito la famiglia nell’esposto, se il decesso ha un nesso causale con l’operato dei medici indagati.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2019

Dramma a Usseglio: bimba di 10 anni cade mentre scia. E’ in rianimazione al “Regina Margherita”

Un altro grave in cidente su una pista da sci: una bambina di 10 anni è […]

leggi tutto...

Caselle

/

17/01/2019

Aeroporto di Caselle: mancano all’appello 20 rotte aeree. Fly Torino: “Si rischia un’estate di crisi”

Il rischio è concreto: la prossima estate potrebbe rivelarsi come qualla più infausta degli ultimi anni […]

leggi tutto...

Ivrea

/

17/01/2019

Costrinse la figlia ad assistere ai rapporti sessuali avuti con l’amante. A processo un 57enne

Avrebbe costretto la figlia ad assistere ai rapporti sessuali consumati con l’amante: a processo è finito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy