Ivrea, sette medici indagati per omicidio colposo

Ivrea

/

19/06/2015

CONDIVIDI

L'inchiesta ha preso l'avvio dopo l'esposto presentato in procura dalla famiglia di un paziente deceduto

L’accusa è quella di omicidio colposo e riguarda l’intera équipe del reparto nefrologia e dialisi dell’ospedale di Ivrea.

Sono sette i medici raggiunti da altrettetanti avvisi di garanzia emessi dalla procura di Ivrea che sta indagando sul decesso di Leonardo D’Alessio, 65 anni, avvenuto nell’aprile del 2010 e per mesi in cura presso l’ospedale di Ivrea. Furono i famigliari dell’uomo a presentare un esposto alla procura eporediese.

Il pubblico ministero Ruggero Mauro che sta coordinando le indagini ha disposto una perizia sulla documentazione medica acquisita dagli investigatori e che riguarda Leonardo D’Alessio.

Il pm intende verificare se esiste un nesso di causalità tra il decesso dell’uomo (il quale tre volte alla settimana effettuava la dialisi) e l’operato dei medici.

C’è da verificare, come ha suggerito la famiglia nell’esposto, se il decesso ha un nesso causale con l’operato dei medici indagati.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...

18/08/2019

Danni causati dal maltempo, la Regione Piemonte chiederà lo stato di calamità naturale

La Regione Piemonte sta raccogliendo da tutto il territorio le segnalazioni del danni causati dai nubifragi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy