Ivrea: sesso sulla panchina del parco giochi. La polizia municipale sulle tracce delle focose coppiette

Ivrea

/

18/07/2017

CONDIVIDI

Due mamme avrebbero raccontato di due differenti episodi. Se identificati, i giovani rischiano una denuncia per atti osceni

Di romantico c’era ben poco nelle effusioni che alcune coppie di ragazzi si sono scambiate nel parco Dora Baltea a Ivrea: anzi, pare che si siano consumati veri e propri rapporti sessuali sotto gli occhi stupefatti e indignati dei frequentatori del parco eporediese. A segnalare almeno due episodi sarebbero stati due mamme che avevano portato i loro bimbi al parco. In un caso la coppietta incriminata avrebbe, stando al racconto dettagliato della donna, consumato un rapporto su una panchina situata in uno dei luoghi più appartati. In un secondo episodio un’altra coppietta avrebbe fatto sesso in uno scivolo coperto.

In questo caso la testimonianza della donna che ha denunciato l’episodio è decisamente meno circostanziato. In ogni caso gli agenti della polizia locale di Ivrea hanno iniziato la indagini per risalire all’identità dei giovani e focosi amanti. Per questa ragione gli agenti stanno attentamente visionando i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza.

Gli autori degli presunti rapporti sessuali rischiano una denuncia per atti osceni in luogo pubblico; reato aggravato dal fatto che in questo periodo il parco è frequentato, a causa della chiusura delle scuole, da moltissimi bambini.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy