Ivrea: sente rumori sospetti nell’alloggio vicino e fa arrestare dalla polizia due ladri georgiani

20/03/2018

CONDIVIDI

Gl'investigatori sospettano siano autori di decine di furti compiuti a Ivrea e nell'Eporediese

A chiamare gli agenti di polizia in servizio al commissariato di Ivrea è stato un uomo allarmato dagli strani rumori provenienti dall’alloggio vicino: la chiamata è servita a far arrestare in flagranza di reato due ladri di origine georgiana. E’ accaduto nella mattinata di ieri lunedì 19 marzo in un condominio di corso Vercelli. Nel corso dell’intervento effettuato gli agenti di polizia hanno constatato che la porta dell’appartamento era chiusa dall’interno; un elemento che ha fatto sospettare ai poliziotti che i ladri si trovassero ancora all’interno.

Sulla scorta di questa considerazione gli agenti di polizia hanno intimato ai ladri di aprire la porta. I malviventi hanno aperto la porta d’ingresso. Gli agenti, dopo aver verificato la presenza dei due uomini rispettivamente di 41 e 36 anni all’interno dell’alloggio, li hanno bloccati e arrestati.

Gl’investigatori sospettano che la coppia possa essere responsabile di numerosi furti nelle case di Ivrea e dell’Eporediese.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy