Ivrea, rapina un giovane con una pistola a salve mentre passa la polizia: 40enne finisce in carcere

Ivrea

/

20/03/2017

CONDIVIDI

L'uomo, conosciuto dalle forze dell'ordine, ha minacciato un giovane passante cercando di strappargli lo zainetto

Ha rapinato un giovane puntandogli addosso una pistola: per questo un uomo di 40 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Ivrea nella serata di sabato 18 marzo a poche decine di metri dalla sala giochi “Las Vegas” che si trova in via Torino.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha effettuato la rapina con una pistola a salve ma priva del tappo rosso previsto dalla legge. E’ accaduto intorno alle 23,00.

Il malvivente si era appostato in attesa che passasse la vittima designata che è risultato essere un giovane che si stava dirigendo verso la stazione. Il malvivente lo ha bloccato e, dopo avergli puntato la pistola alla nuca, si è fatto consegnare lo zainetto che il giovane malcapitato portava con sé contenente il portafoglio e il telefono cellulare.

Il giovane, nella disgrazia, è stato fortunato: una pattuglia della polizia ha notato la scena durante il consueto controllo del territorio. Gli agenti sono intervenuti e hanno immobilizzato il rapinatore che ha opposto soltanto una debole resistenza. L’uomo è stato condotto in commissariato per il disbrigo della formalità dell’arresto ed è stato condotto nel carcere di Ivrea in attesa della convalida del fermo da parte del Gip del tribunale.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy