Ivrea: ragazza insulta e minaccia l’autista del bus che le aveva chiesto di spegnere la sigaretta

09/06/2018

CONDIVIDI

Protagonista dello spiacevole episodio è stato un dipendente 49enne della società Gtt che gestisce il trasporto pubblico in Canavese

L’autista del pullman aveva chiesto alla ragazza 25enne di spegnere la sigaretta che aveva acceso all’nterno del mezzo di trasporto e di mostrargli il biglietto, ma per tutta risposta è stato minacciato e insultato dalla giovane e dal ragazzo che la stava accompagnando. Non è stato un momento piacevole quello vissuto dall’autista del bus della società Gtt in servizio nel pomeriggio di ieri, sabato 8 giugno, tra i comuni di Ivrea e di Albiano.

Protagonista dello spiacevole episodio è stato Giovanni Ambrosio, 49 anni, dipendente da 11 anni della società Gtt che gestisce il trasporto pubblico in Canavese. L’uomo è anche delegato per la sicurezza e delegato sindacale. E’ accaduto alle 14,00 in frazione San Bernardo di Ivrea, dove i due giovani erano saliti. Alla richiesta dell’autista di spegnere la sigaretta, la ragazza ha gettato il mozzicone dal finestrino e poi, non appena il mezzo di trasporto si è messo in moto, ha acceso un’altra sigaretta.

L’autista ha immediatamente fermato il pullman e ha chiesto il biglietto a tutti i passeggeri. Tutti erano in regola tranne, ovviamente i due strafottenti giovani che hanno iniziato a coprire l’uomo di insulti, contumelie e minacce.

A quel punto l’autista ha chiamato telefonicamente la dirigenza dell’azienda e i carabinieri che sono intervenuti nel volgere di pochi minuti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

20/01/2019

Giornata della Memoria a Rivarolo: venerdì 25 tre eventi per ricordare l’orrore del genocidio

In occasione della Giornata della Memoria, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo Canavese intende commemorare […]

leggi tutto...

Favria

/

20/01/2019

Favria: discariche abusive nelle piazzole e nella boscaglia. E i contribuenti pagano per gl’incivili

Ai margini delle strade e in mezzo alla boscaglia si trova un po’ di tutto: elettrodomestici […]

leggi tutto...

Chivasso

/

20/01/2019

Chivasso: con le multe incassate, la polizia locale acquista un Ufficio Mobile da 70 mila euro

Settanta mila euro: a tanto ammonta il costo del nuovo Ufficio Mobile della polizia locale di […]

leggi tutto...