Ivrea, per il Tar il nuovo regolamento per le sale da gioco è valido

Ivrea

/

01/08/2015

CONDIVIDI

Il tribunale amministrativo regionale ha respinto il ricorso di una società. Orario limitato e rispetto della distanza da chiese, scuole e ospedali

Tempi duri per le sale gioco a Ivrea. Il nuovo regolamento comunale ne vieta l’apertura nel centro storico cittadino e prevede, nel contempo, l’obbligo della sospensione dell’attività dalle 19 alle 20. Il Tar piemontese ha sentenziato che il regolamento municipale è valido a tutti gli effetti, respingendo di fatto il ricorso avanzato da una società che gestisce alcune sale da gioco e che contestava la nuova normativa varata nello scorso mese di aprile dall’esecutivo guidato dal sindaco Carlo Della Pepa.

Questi nel dettaglio i punti contestati: la possibilità di tenere attive le slot machine tra le 12 e le 23 con pausa obbligatoria tra 19 alle 20, il limite stabilito di 300 metri di distanza da luoghi sensibili come le chiese, le scuole e gli ospedali. E ancora: no all’obbligo di realizzare due sale separate: una nella quale installare apparecchi destinati al solo divertimento e un’altra dove devono essere collocate le macchine da gioco riservate agli utenti maggiorenni.

Quest’ultimo punto è stato recepito e accettato dall’Amministrazione comunale. Va detto che il nuovo regolamento è applicabile soltanto alle nuove case da gioco e non è retroattivo.

Vale a dire che le sale da gioco esistenti non devono adeguarsi alla nuova normativa comunale.

Dov'è successo?

Leggi anche

Settimo Torinese

/

16/12/2017

Autostrada Torino-Milano: auto sbanda e si ribalta sulla corsia di emergenza. Ventiseienne rischia la vita

Ha rischiato la vita un giovane italiano di 26 anni residente a Torino, protagonista di un […]

leggi tutto...

Caselle

/

16/12/2017

“Balocchi in Centro” a Caselle: il 17 dicembre un’intera domenica dedicata allo shopping

Quella del 17 dicembre sarà una domenica interamente dedicata allo shopping: in questo contesto la Libera […]

leggi tutto...

16/12/2017

Poco personale all’Asl To4? L’azienda replica al Nursind: “Effettuate nuove assunzioni”

Non è vero che l’Asl To4 non ha affrontato e non ha intenzione di affrontare l’impellente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy