Ivrea: molesta una donna. Parcheggiatore abusivo denunciato dai «civich»

Ivrea

/

25/10/2016

CONDIVIDI

Il profugo di origine nigeriana era stato arrestato mesi fa per aver taglieggiato un'automobilista. Gli agenti della polizia municipale fermano un nigeriano

Il parcheggiatore abusivo era stato così insistente da diventare molesto: la donna presa di mira dal giovane di colore, di nazionalità nigeriana, non appena ha incontrato una patuglia in servizio della polizia municipale, si è subito rivolta agli agenti affinchè la liberassero dal molestatore. Un fenomeno divenuto ormai così frequente da rappresentare un vero e proprio problema di natura sociale.

E’ accaduto a Ivrea, nel tardo pomeriggio di lunedì 24 ottobre, in piazza Freguglia. L’uomo è stato immediatamente identificato: si tratta di O.B. 38 anni, già fnito in manette alcuni mesi fa per aver taglieggiato un’automobilista sempre in piazza Freguglia. Il nigeriano alla vista degli agenti della polizia municipale si è dato alla fuga, ma l’intervento di una seconda pattuglia, ha reso vano il suo tentativo. L’uomo si trovava in uno stato di evidente stato di alterazione alcolica, si è rifiutato di fornire le proprie generalità e ha cercato di opporsi fisicamente all’intervento della polizia municipale.

Il nigeriano è un profugo ospite in una struttura di accoglienza situate in Valchiusella: dopo averlo immobilizzato la polizia municipale di Ivrea lo ha condotto in caserma denunciato per il reato di rifiuto di fornire le generalità e resistenza a pubblico ufficiale e aver svolto l’attività abusiva di parcheggiatore. Al nigeriano è stato sequestrate anche il denaro indebitamente incassato.

L’intervento degli agenti della polizia municipale è contestualizzato nell’attività di prevenzione e controllo delle piazza cittadine. Le pattuglie sono particolarmente impegnate nei luoghi della città ritenuti maggiormente a rischio.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy