Ivrea: molesta una donna. Parcheggiatore abusivo denunciato dai «civich»

Ivrea

/

25/10/2016

CONDIVIDI

Il profugo di origine nigeriana era stato arrestato mesi fa per aver taglieggiato un'automobilista. Gli agenti della polizia municipale fermano un nigeriano

Il parcheggiatore abusivo era stato così insistente da diventare molesto: la donna presa di mira dal giovane di colore, di nazionalità nigeriana, non appena ha incontrato una patuglia in servizio della polizia municipale, si è subito rivolta agli agenti affinchè la liberassero dal molestatore. Un fenomeno divenuto ormai così frequente da rappresentare un vero e proprio problema di natura sociale.

E’ accaduto a Ivrea, nel tardo pomeriggio di lunedì 24 ottobre, in piazza Freguglia. L’uomo è stato immediatamente identificato: si tratta di O.B. 38 anni, già fnito in manette alcuni mesi fa per aver taglieggiato un’automobilista sempre in piazza Freguglia. Il nigeriano alla vista degli agenti della polizia municipale si è dato alla fuga, ma l’intervento di una seconda pattuglia, ha reso vano il suo tentativo. L’uomo si trovava in uno stato di evidente stato di alterazione alcolica, si è rifiutato di fornire le proprie generalità e ha cercato di opporsi fisicamente all’intervento della polizia municipale.

Il nigeriano è un profugo ospite in una struttura di accoglienza situate in Valchiusella: dopo averlo immobilizzato la polizia municipale di Ivrea lo ha condotto in caserma denunciato per il reato di rifiuto di fornire le generalità e resistenza a pubblico ufficiale e aver svolto l’attività abusiva di parcheggiatore. Al nigeriano è stato sequestrate anche il denaro indebitamente incassato.

L’intervento degli agenti della polizia municipale è contestualizzato nell’attività di prevenzione e controllo delle piazza cittadine. Le pattuglie sono particolarmente impegnate nei luoghi della città ritenuti maggiormente a rischio.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/09/2019

Sanità: in piazza Perinetti la Giornata della prevenzione del Lions Club Caluso e Canavese

Avrà luogo sabato 21 settembre la “Giornata delle prevenzione” promossa e organizzata dal Lions Club Caluso […]

leggi tutto...

17/09/2019

Leinì: sradicano la colonnina bancomat del distributore Carrefour e fuggono col bottino

Hanno colpito di notte usando un furgone come ariete per sradicare la colonnina usata dai clienti […]

leggi tutto...

17/09/2019

Castellamonte: si ubriaca e prende a pugni e calci i clienti di un ristorante e i carabinieri. Arrestato

Prosegue incessante l’attività di tutela all’ordine e alla sicurezza pubblica dei carabinieri della Compagnia di Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy