Ivrea, l’autobus è sporco e scoppia la protesta dei pendolari

Ivrea

/

28/06/2015

CONDIVIDI

L'autobus che da via Fiocchetto di Torino parte tutti in giorni per Ivrea è in condizioni igieniche impossibili

L’autobus è sporco e scoppia la protesta dei pendolari.

Accade a Ivrea, dove i viaggiatori spendono 90 euro di abbonamento mensile per salire a bordo dell’autobus che parte nei giorni lavorativi alle 17 da via Fiocchetto a Torino per raggiungere Ivrea.

Finestrini sporchi, sedili laceri e sporchi e un odore nauseabondo acuito dal caldo di queste giornate torride: ecco come si presenta l’automezzo che riporta a casa i viaggiatori eporediesi.

Stufi di dover viaggiare in condizioni igieniche fuori da ogni logica, i pendolari, dopo essersi rivolti all’azienda che ha ottenuto in appalto la gestione della tratta, hanno fatto in modo di far pervenire le loro lamentele al Gruppo Torinese Trasporti.

Risultato? L’azienda si è limitata a promettere che darà mandato agli ispettori aziendali di verificare attentamente se il pullman oggetto delle accese proteste possiede meno gli standard qualitativi previsti.

E in effetti, le critiche dei pendolari non riguardano il viaggio di andata a Torino che ha luogo su mezzi Gtt e in condizioni decisamente migliori ma soltanto quello di ritorno che viene effettuato su autobus forniti dalla società di autotrasporti alla quale è stato appaltato il servizio.

Gli utenti adesso si aspettano che il Gtt faccia in modo che la situazione migliori definitivamente.

Leggi anche

22/08/2019

Un successo le iniziative del “Turismo verde” nei parchi del lago di Candia e del Colle del Lys

Il Parco del Lago di Candia e il Parco Colle del Lys sono due importanti punti […]

leggi tutto...

22/08/2019

San Francesco: i “soliti idioti” vandalizzano i bagni del Velodromo Francone. Danni per 1.300 euro

I soliti ignoti hanno colpito ancora una volta e hanno vandalizzato il Velodromo “Francone” di San […]

leggi tutto...

22/08/2019

San Benigno: perde il controllo dell’auto e si schianta contro un muro. Volpianese 46enne al Cto

Stava imboccando una curva della “provinciale” che porta a Bosconero quando, per cause ancora in via […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy