Ivrea: l’Asl To4 dona i materassi dismessi alla Conferenza di S. Vincenzo a favore dei più poveri

08/10/2016

CONDIVIDI

Le nuove normative richiedono l'uso di materassi ignifughi certificati. Grazie alla solidarietà quelli vecchi non andranno sprecati

I materassi dismessi e in buone condizioni in dotazione all’Asl T04 di Ivrea-Chivasso-Ciriè, saranno destinati a contribuire al comfort della popolazione indigente. Lo ha deciso direzione generale dell’azienda sanitaria: i tanti materassi utilizzati in corsia, ignifughi ma non certificati e che, a causa delle recenti direttive ministeriali, devono essere sostituiti andranno alla Conferenza di San Vincenzo di Torino. Un gesto di solidarietà che non è certo passato inosservato. I materassi 868 standard e 49 neonati/pediatrici, costituiscono un importante contributo per i centri di accoglienza delle persone che appartengono alla fasce più deboli della popolazione.

“Molti materassi dismessi – riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissoneerano ancora in buone condizioni ed erano ignifughi, anche se non certificati. Così abbiamo pensato di rendere un servizio utile alla collettività donandoli al Consiglio Centrale della San Vincenzo di Torino, che ne ha necessità, grazie all’interessamento del suo Presidente, dottor Giovanni Bersano”.

Il trasporto dei materassi donati sarà a cura dell’azienda sanitaria. La ditta LIM, che nell’ambito di un’Associazione Temporanea di Imprese contribuisce a gestire l’appalto di lavanderia, per tramite del suo Referente in ASL, dottor Alberto Scarafiotti, ha dimostrato generosità e sensibilità e consegnerà gratuitamente i materassi donati.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy