Ivrea, lascia la comunità per andare a trovare la madre. Arrestato per evasione

Ivrea

/

18/10/2015

CONDIVIDI

I carabinieri di Castiglione Torinese lo hanno atteso e fermato davanti al portone di casa. Adesso è in carcere a Ivrea

Aveva voglia di rivedere l’anziana madre. Un desiderio così acuto da indurlo a lasciare la comunità “Orizzonti” di Ivrea dove stava scontando una pena di due anni e sei mesi di reclusione per aver maltrattato in passato la madre. Fiorenzo G. 53 anni, si è allontanato dalla struttura e si è recato a Gassino Torinese.

Alla madre ha raccontato di aver scontato la pena e di essere di nuovo libero. Ma al suo arrivo nel paese collinare ha trovato i carabinieri ad attanderlo che lo hanno arrestato per evasione. Dopo il suo allontanamento infatti, i responsabili della comunità avevano avvertito le forze dell’ordine. I carabinieri della stazione di Castiglione, dopo aver vagliato diverse possibilità hanno ipotizzato che si fosse recato proprio dalla madre. E non si erano sbagliati.

Questa mattina alle 8,30, dopo un breve appostamento hanno identificato l’uomo e lo hanno arrestato davanti alla porta di casa. Fiorenzo G. è stato condotto al carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...

04/06/2020

Canavese: on line o sul campo tutti al lavoro i 51 volontari del Servizio civile della Città Metropolitana

I volontari che hanno vinto il bando per il Servizio civile universale sul territorio della Città […]

leggi tutto...

04/06/2020

Droga al “volo”. Arrestato pusher che lanciava le dosi ai clienti che passavano in bicicletta

È arrivato con la “metro” in piazza Nizza, poi ha proseguito a piedi verso via Belfiore […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy