Ivrea, la polizia arresta ad un blocco stradale due spacciatori di droga

Ivrea

/

12/10/2015

CONDIVIDI

La coppia, un uomo e una donna, erano da tempo nel mirino degli agenti. Rinvenuti 40 grammi di eroina e un etto di hashish

La coppia, un uomo e una donna, erano soliti spacciare droga. Fermati a un posto di blocco della polizia sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I due avevano appena acquistato la droga quando sono stati fermati. A bordo della Peugeot sulla quale viaggiavano, gli agenti del commissariato di Ivrea hanno rinvenuto 40 grammi di eroina e un etto di hashish che sono stati posti sotto sequestro. Le manette sono scattate ai polsi del quarantatreenne Stelvio Carta, 43 anni e Laura Monique Lataltin, 32 anni, entrambi residenti a Samone.

Il posto di blocco non era stato istituito a caso perché la coppia era tempo tenuta d’occhio dagli agenti della polizia di Stato coordinati dal vicequestore Giovanni Brocca. C’è da specificare che sia l’uomo che la donna arrestati, avevano l’obbligo di recarsi nella caserma dei carabinieri per firma. Un provvedimento legato ad altri precedenti per spaccio di droga ma che non aveva fatto desistere i due dal continuare la loro attività di pusher. L’indagine continua per appurare se la coppia avesse istituito una rete di spaccio nell’Eporediese.

Dov'è successo?

Leggi anche

27/02/2020

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i viaggiatori piemontesi

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i pendolari piemontesi. Prende il via […]

leggi tutto...

27/02/2020

Emergenza sanitaria: nelle tende pre-triage si gela. Il NurSind: “Gl’infermieri rischiano la polmonite”

La polmonite? Gl’infermieri impegnati nei servizi di pre-triage per la gestione dell’emergenza sanitaria rischiano di contrarla […]

leggi tutto...

27/02/2020

L’Unione dei comuni montani sul coronavirus: “Basta con le restrizioni, torniamo alla normalità”

“Uncem, con i sindaci dei Comuni montani, ringrazia quanto fatto nell’ultima settimana dalla Protezione Civile, dalle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy