Ivrea, la ciclista Paola Gianotti alla “Red Bull Trans-Siberian Extreme”

Ivrea

/

10/07/2015

CONDIVIDI

Si tratta della competizione più dura ed estrema al mondo. 9mila e 200 chilometri: la distanza che separa Mosca da Vladivostok

E’ la prima edizione di un viaggio in epico viaggio in bicicletta che porta un nome altisonante: “Red Bull Trans-Siberian Extreme”.

Un’impresa segnata da numeri che hanno dell’incredibile: 14 tappe da 300 a 1.440 chilometri, 5 zone climatiche, 7 fusi orari, 58 mila metri di dislivello e un percorso di oltre 9 mila chilometri pari alla distanza che separa Mosca da Vladivostok.

Protagonista della straordinaria avventura che ha il sapore della sfida compiuta agli estremi del mondo, è la ciclista eporediese Paola Gianotti. L’atleta ha appena concluso il giro del mondo compiuto in sella sua fedele bicicletta e oggi riparte per partecipare alla gara più dura ed estrema che la storia del ciclismo ricordi.

E Paola, che ama distinguersi, è l’unica donna a partecipare alla gara più dura ed estrema al mondo. Entrata nel Guinness dei Primati, Paola, che correrà con Paolo Aste, non ha esaurito la sua voglia di sperimentare e vivere nuove avventure, per aiutare la ricerca medica, potare i giro per il mondo i suoi sponsor e promuovere, tra le altre cose, progetti a carattere sociale.

Buon viaggio e vinca, come di consueto, la migliore.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy