Ivrea, intensificati i controlli antidroga dei carabinieri. Arrestato uno spacciatore di hashish

Ivrea

/

02/11/2018

CONDIVIDI

Dopo l'udienza di convalida dell'arresto il pusher è stato collocato ai domiciliari. Nella sua abitazione i militari hanno trovato la droga suddivisa in panetti

A Ivrea nella mattinata di mercoledì 1° novembre i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un eporediese di 41 anni, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri di Strambino e di Ivrea hanno perquisito la sua abitazione, dove hanno rinvenuto e sequestrato 436 grammi di “hashish” suddivisi in cinque panetti, materiale per taglio, pesatura e confezionamento della sostanza stupefacente nonché 380 euro in contanti ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. Sostanza, materiale e denaro sono stati sottoposti a sequestro.

L’uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, come disposto dalla Procura di Ivrea, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si è tenuta nella mattinata di oggi, venerdì 2 novembre davanti al Gip, che ha convalidato l’arresto e ha disposto per il 41enne la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Circa dieci giorni prima, sempre a Ivrea, i carabinieri di Strambino avevano arrestato un 32enne di Scarmagno trovato in possesso di un chilo di marijuana, 200 grammi di hashish e 640 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spacci

Dov'è successo?

Leggi anche

Belmonte

/

26/03/2019

Belmonte, spenti gli ultimi fuochi. Chiamparino: “Grazie ai volontari Aib e ai vigili del fuoco”

Spenti gli ultimi focolai nella collina di Belmonte sembra essere tornata la quiete dopo un giorno […]

leggi tutto...

Banchette

/

26/03/2019

Banchette: il bambino non è in regola con le vaccinazioni obbligatorie. Espulso dall’asilo

Non era in regola con le vaccinazioni ed è stato espulso dall’asilo per la seconda volta […]

leggi tutto...

Lanzo

/

26/03/2019

Lanzo: dopo il litigio 21enne minaccia due coinquilini. Arrestato e condannato a 5 mesi

Dopo l’ennesimo litigio con i coinquilini era stato sopraffatto dalla rabbia, aveva impugnato un coltello con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy