Ivrea, imbrattavano edifici e cartelli stradali con le bombolette. La polizia denuncia due giovani

08/10/2019

CONDIVIDI

E' stata una segnalazione pubblicata sui social netwok a permettere agli agenti di polizia di identificare i due writer

Due giovani eporediesi rispettivamente di 23 e 28 anni sono stati denunciati dalla polizia di Ivrea per aver aver imbrattato le facciate di alcuni edifici e cartelli stradali con la scritta “Devious Gunz”. E’ stata una segnalazione pubblicata sui social netwok a permettere agli agenti di polizia di identificare i due giovani.

Nel corso dell’attività investigativa, gli agenti in servizio al commissariato di Ivrea, sono riusciti a individuare i due writer mentre stavano imbrattando i muri di uno stabili in via Alberton. Stando a quanto appurato dalla polizia, i due giovani sarebbero autori di ben 22 casi e tutti accertati.

Per evitare che si verifichino casi analoghi la polizia invita i cittadini a contattare il 112 o utilizzare l’applicazione della Polizia di Stato Youpol che consente anche segnalazioni anonime.

L’applicazione Youpol è operativa dal 2018 soprattutto per segnalazioni di bullismo e spaccio di stupefacenti, ma può essere utilizzata per qualsiasi reato.

Leggi anche

24/02/2020

“Ci apra dobbiamo fare il tampone per il coronavirus”. Allarme truffe in Alto Canavese

Strambino, Romano Canavese, Busano, Rivara e Forno: tutti comuni nei quali stanno entrando in azione i […]

leggi tutto...

23/02/2020

Piemonte, i casi positivi al Coronavirus scendono a tre. Negativi ai controtest i tre cinesi di Cuneo

Sono risultati negativi al controtest i cinesi ricoverati a Cuneo. La notizia è confermata dalle controanalisi […]

leggi tutto...

23/02/2020

Coronavirus, l’allarme del NurSind: “Il vero pericolo è il sovraffollamento dei servizi sanitari”

Coronavirus, l’allarme del NurSind: “Il vero pericolo è il sovraffollamento e l’intasamento dei servizi sanitari” . […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy